Prima Categoria, il resoconto del primo weekend di campionato

Il weekend appena concluso ha visto l’inizio del campionato di Prima Categoria. La stagione 2022/2023 è caratterizzata da 8 giorni composti da 13 o 14 squadre con obiettivi di classifica diversi, tra chi cercherà di salvare la categoria e chi proverà a lasciarla, tentando l’assalto al campionato di Promozione.

GIRONE A

Fanno rumore le vittorie del De Lucia, Virtus Liburia e Qualiano Calcio, che rispettivamente hanno superato il Casapesenna (4-2), le Aquile Rosanero Caserta (4-0) e il Frocalcio Lusciano (5-0). Queste le uniche squadre a conquistare la vittoria, mentre sono arrivati solo pareggi nei match Rinascita Alvignanese-Villaricca, Sant’Andrea del Pizzone-Piedimontese e Tre Torri San Marcellino-Sacro Cuore Cancello Arnone. Arrivato subito il primo rinvio, quello relativo alla gara tra San Nicola e Carinola.

GIRONE B

Colpo esterno del We Li Come United, la squadra di Pesco Sannita si impone in casa dell’Atletico Cerreto, mentre l’Orsara di Puglia supera di misura il Frigento. La sfida tra Real San Martino e Vis Accadia, vede la vittoria degli ospiti che conquistano tre punti in terra caudina. Successo anche per lo Sporting Venticano, che tra le mura amiche dell’Ambrosini si impogono sul Tufara. Vittoria esterna per il Lions Grotta sul campo del Vitulano, mentre rinviato il match tra Real San Nicola Manfredi e Heraclea Calcio. Ha riposato la Borussia Aragones.

GIRONE C

Il Città di Montoro schianta il Real Montefalcione calando il poker, tre le reti del Nusco in casa dello Sporting Lioni, mentre il Parco Aquilone ne fa due contro il Torrella dei Lombardi. Vittoria anche per la Rocca San Felice sulla Felice Scandone. Successo di misura per la Polisportiva Toriello sull’Altavilla, mentre solo un pari tra Azione Cattolica Piano e Castelfranci. Anche nel girone irpino arriva un rinvio, quello relativo a Atletico Castelfranci e Lupo Fidelis.

GIRONE D

Lo Scisciano passeggia sul K-Team Casalnuovo, imponendosi con quattro reti, le stesse reti che servono al Boys Napoli Ponticelli per disfarsi della Giova Academy, mentre la neonata FC Marigliano si impone con un perentorio 3-0 sull’altra società appena nata, il Nola York City. Parte bene l’ambiziosa Boschese, che al Pozzo supera i pomiglianesi dell’Atlantis. Vittoria per il Casalnuvo sull’Orfri Calcio, il Visciano espugna il De Cicco battendo la Viribus Unitis. Casamarciano e San Giuseppe si dividono la posta in palio.

GIRONE E

Tre risultati idenditici in questo girone, tutti caratterizzati dal 4-1. Queste le vittorie del Melito di Napoli, della rinata Internapoli e del Pianura, rispettivamente con Barrese Est Unit, Lacco Ameno e Quarto Calcio. Vince anche il Real Virtus Baia, che porta via tra punti alla Stella Rossa. Successi esterni per la Fortitudo Campi Flegrei, in casa dell’Interpianurese, e della Maued San Pietro, in casa della Boys Pianurese. Pari per il Città di Sant’Arpino al Caduti di Brema, casa della Sangiovannese.

GIRONE F

Partono col piede giusto Atletico Pagani, City Angri e Marchesa, tre delle possibili protagoniste del girone, che ottengono rispettivamente le vittorie contro Sporting Pagani, Tramonti e Leopardi. Male la Juventude Stabia, che cade in casa del Real Rovigliano. Vittoria anche per il San Giovanni Battista sul Sant’Aniello Gragnano, mentre Città di Torre del Greco e Fidelis Agro si dividono la posta in palio. La Pompeiana ha osservato il suo turno di riposo ed inizierà il prossimo weekend il suo campionato.

GIRONE G

Il match con maggiore interesse, quello tra Gragnano e Virtus Junior Stabia Friends, si risolve in favore dei pastai, che conquistano la vittoria. Vince anche il Living Sarno, superando l’Atletico Nuceria. Successi esterni per Rocchese, sul Valentino Mazzola, Vietriraito, sul Vico Calcio, e Giffonese sulla Polisportiva Baronissi. Pari tra Olympic Salerno e Siano, mentre il Salerno Guiscards rifila due reti al Montoro.

GIRONE H

Tre vittorie interne e tre in trasferta nel girone prevalentemente salernitano. Vincono tra le mura amiche il Real Vatolla, il Real Bellizzi e il Macchia, rispettivamente contro l’Olympica Cilento, l’Olevanese e il Rovella. I successi esterni sono per la neonata Città di Campagna, il Faraone e il San Marco Agropoli, a cadere sono l’Atletico Battipaglia, l’Ascea e il Pro Colliano. Solo un pari tra Atletico Pisciotta e la blasonata Battipagliese.