Premier League. Il Tottenham vince ancora

Bale non c’e’, e non ci sara’ piu’, ma il Tottenham intanto continua a vincere, anche se solo su rigore. Gli Spurs hanno battuto 1-0 lo Swansea e restano in testa alla Premier League a punteggio insieme con Chelsea e Liverpool. In attesa del posticipo di domani tra i campioni in carica del Manchester United e i Blues di Mourinho, perde il passo delle prime il Manchester City, che dopo il brillante 4-0 dell’esordio oggi ha ceduto 3-2 sul campo del neopromosso Cardiff ed e’ gia’ a tre lunghezze dalla vetta. A White Hart Lane, la squadra di Andre’ Villas-Boas si e’ imposta grazie ad un rigore trasformato da Soldado al 13′ del secondo tempo, lo stesso copione e lo stesso protagonista del successo di domenica scorsa sul campo del Crystal Palace. A Cardiff, la squadra gallese ha festeggiato al meglio la sua prima partita in casa in un massimo campionato dopo 51 anni battendo una delle squadre favorite per la vittoria finale. Il City di Pellegrini e’ andato in vantaggio al 7′ della ripresa con Dzeko, ma prima Gunnarsson ha pareggiato al 15′ e poi Campbell (34′ e 42′) con una doppietta ha steso gli ospiti, che sono riusciti solo a ridurre le distanze con Negredo nel recupero.

Risultati seconda giornata Premier League:
Cardiff City-Manchester City 3-2
Tottenham Hotspur-Swansea City 1-0
Aston Villa-Liverpool 0-1
Everton-West Bromwich Albion 0-0
Fulham-Arsenal 1-3
Hull City-Norwich City 1-0
Newcastle United-West Ham United 0-0
Southampton-Sunderland 1-1
Stoke City-Crystal Palace 2-1
Lunedi’:
Manchester United-Chelsea

Classifica:
Chelsea (*), Liverpool, Tottenham Hotspur 6;
West Ham, Southampton 4;
Manchester City, Manchester United, Arsenal, Aston Villa, Stoke City, Cardiff City, Fulham e Hull City 3;
Everton 2;
Norwich City, Sunderland , West Bromwich Albion, Newcastle United 1;
Crystal Palace e Swansea City 0
(*) Chelsea una partita in più

Condividi