Prandelli: “De Rossi all’estero forse migliorerebbe”

Il futuro di Daniele De Rossi potrebbe essere lontano da Roma. Di questa ipotesi ha parlato il ct della Nazionale, Cesare Prandelli, nel giorno in cui gli Azzurri affronteranno la Repubblica Ceca a Praga in una fondamentale gara di qualificazione ai Mondiali del 2014.
“L’importante e’ che giochino e facciano esperienze importanti – dice Prandelli a Rai Sport -. So cosa prova Daniele per Roma, sarebbe una sconfitta forse a livello personale, ma a livello professionale magari migliorerebbe”. Parlando di Balotelli, che ieri in conferenza stampa e’ apparso brillante e anche ironico, il tecnico di Orzinuovi dice che e’ “nato pronto” e che “e’ un ragazzo sincero, quando c’e’ sincerita’ assoluta puoi essere anche divertente. Senza offendere nessuno ha detto le sue verita’”.

Infine, sul nuovo corso degli Azzurri: “Abbiamo in questo ultimo anno cercato di mettere dei giocatori di grandi prospettive, che hanno grandi qualita’ ed El Shaarawy e’ uno di questi. Abbiamo intrapreso una strada e dobbiamo mantenerla, ma soprattutto dobbiamo migliorare da un punto di vista della qualita’”, conclude Prandelli.

fonte: Agi

Condividi