Portici-Nocerina 1-0. Di Costanzo: Soddisfatto della prestazione, condizionati dall’espulsione

Dopo la sconfitta per 1-0 in Coppa Italia Serie D contro il Portici di Chianese, mister Nello Di Costanzo ha analizzato cos√¨ il match in conferenza stampa: Intanto oggi, come domenica scorsa, eravamo applicati e ben organizzati. Devo dire che anche all’inizio del primo tempo abbiamo avuto due occasioni da gol, dopodich√© hanno fatto la partita. Noi non abbiamo rischiato nulla, aspettavamo il momento giusto per avere la nostra occasione. Rimanere in dieci è stato un problema per noi, siamo stati costretti a giocare una partita di contenimento. Poi purtroppo è arrivato il gol, abbiamo provato a riprenderla, ma non siamo stati in grado di cambiare il volto alla partita. Loro sono una buona squadra, l’anno scorso hanno chiuso al quarto posto aggiudicandosi un pass per i play-off e quindi non era facile per noi ribaltare il match. Però abbiamo giocato con grande dignità e alla fine poteva starci anche qualche occasione che avrebbe potuto riaprire il discorso. Ma tutto sommato sono soddisfatto della prestazione, condizionata dall’espulsione. Siamo una squadra operaia e molto giovane. Aspettiamo qualche altro organico, grazie al presidente ci siamo assicurati altri buoni giocatori che momentaneamente non sono disponibili per motivi di tesseramento e per problemi fisici. Il paradosso di questa sconfitta in Coppa è che adesso possiamo dedicarci solo al campionato. Non siamo un organico ampio con un’idea di gioco ben consolidato, siamo alla ricerca della famosa amalgama. Liurni? Ha disputato un buon match. L’ho sostituto con un 2000 Conte che ha messo in mostra giocate importanti. A centrocampo attualmente stiamo bene. In attacco? Abbiamo un ‚Äò99, Sorgente che ad un certo punto ha lavorato per due dopo l’espulsione di Lollo per un motivo secondo me banale perch√© ha cercato di ripararsi il viso ed ha toccato la sfera con la mano. Onestamente il buon senso mi diceva che non c’era la seconda ammonizione, ma cos√¨ ha deciso l’arbitro per noi non è un problema. Abbiamo fatto una buona partita, certo siamo stati un po’ in affanno solo con Sorgente l√¨ davanti. Ripeto è un ‚Äò99 che ha fatto un ottimo lavoro. A noi quello che ci interessa è l’opinione dei tifosi e loro hanno visto un gruppo di ragazzi dare il massimo e alla fine uscire dal campo a testa alta e con dignità. Primo impegno in campionato alle porte? In settimana lavoreremo per farci trovare pronti. Noi siamo stati un po’ spiazzati dall’entrare in gioco in Coppa Italia domenica scorsa a causa dell’esclusione del Gela, mentre saremmo dovuti entrare oggi. Questo ha sfalsato un po’ la nostra preparazione. Ma sono sicuro che nel tempo troveremo la migliore condizione, non so se per domenica ce l’avremo però di sicuro avremo quella concentrazione tale di fare bene dinanzi ai nostri tifosi. Lava? Conto di averlo a disposizione per la gara di domenica. Shiba? Dovremmo verificare le condizioni fisiche, non ci sono problemi gravi però in settimana valuteremo con lo staff medico per capire se sarà dei nostri domenica. Se interverremo ancora sul mercato? Ma sicuramente parlerò con il presidente dopo le prime due partite per capire quali sono le lacune della squadra ed eventualmente cercheremo di intervenire. Adesso abbiamo creato questo gruppo e a breve vedremo di che pasta è fatto.

 

Redazione

Condividi