Pomigliano Femminile. Vittoria all’inglese nella trasferta contro il Cesena

CESENA. Il Pomigliano Femminile conquista la prima vittoria stagionale nella trasferta romagnola contro il Cesena: le ragazze di Esposito espugnano il “Rognoni” con una vittoria all’inglese. Le pantere dedicano la vittoria a Luisa Esposito fermata da un infortunio.

Clima da estate a Cesena dove si percepivano oltre i 30°.

Lo starting di Esposito si fonda sul collaudato 4-4-2, modulo congeniale per le doti tecnico tattiche delle pantere granata.

La gara parte con il Cesena che timidamente vorrebbe impensierire la Balbi ma il portiere granata non si lascia  minimamente ipnotizzare  e al 16′ ecco una punizione conquistata dal Pomigliano: sulla battuta va la Ferrandi che riesce a pescare in area Pinna che realizza il gol del vantaggio ed esplode la grinta granata.

Di fatti dopo la prima realizzazione il Pomigliano cerca fin da subito il gol del raddoppio e le occasioni fioccano: al 26’ ecco la Ferrandi che si avventa sul pallone calcia ma il portiere Saboni riesce in qualche modo a respingere.

Un minuto dopo la Riboldi a porta vuota manca il raddoppio. Al 35’ la Pinna apre per Galluccio che ha poca fortuna. Il Cesena cerca di impensierire la difesa granata ma l’estremo difensore Balbi placa qualsiasi pensiero pericoloso.

Al 37’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo di Ferrandi, la Schioppo di testa manca l’appuntamento con il raddoppio. Poco dopo al 39’ vediamo protagonista ancora la Balbi che riesce a sventare un attacco pericoloso delle padrone di casa.

Dopo due minuti di extra time si ritorna negli spogliatoi con le pantere che conducono per 1-0.

Riprende la gara e il Cesena cerca di proporsi in avanti: al 7’ intervento eccelso della Balbi su una pericolosa Nanni, il portierone granata realizza un intervento che vale quanto un gol.

Al 15’ fuori la Galluccio e dentro la Moraca che mostra in più occasioni il suo valore e le sue giocate interessanti.

Al 21’ si fa vedere la Porcarelli in zona Balbi ed ancora una volta il portiere scongiura brillantemente ogni pericolo. Ma sarà il Pomigliano a trovare il gol: al 24’ la Pinna si fa vedere in area il portiere Siboni commette un errore e il pallone finisce in rete.

Al 37’ capitan Apicella ci prova dalla distanza e il tiro va di poco alto. In pieno extra time nuovo salvataggio della Balbi.  Due possibili rigori per tocchi sospetti in area non vengono concessi al Pomigliano.

Dopo 4’ minuti di recupero il match termina sul 2-0 finale e adesso testa alla Coppa Italia.

 

TABELLINO CESENA FC FEMMINILE – CALCIO POMIGLIANO FEMMINILE 0-2

CESENA FC FEMMINILE: Siboni, Cucciniello (32’st Del Francia), Pavana (19’st Orlando), Pastore, Carlini, Casadei, Nanni (32’st Orlando), Costi, Petralia C, Porcarelli (32’st Zani), Gergou (19’st Casadio). A disposizione: Pacuni, Gallina, Beletti, Sime, Cotrer. Allenatore: Roberto Rossi.

CALCIO POMIGLIANO FEMMINILE: Balbi, Apicella C, Galluccio VC (15’st Moraca), Pinna (32’st Tata), Domi (32’st Russo), Tudisco, Riboldi (45’st Iannotta), Ferrandi (45’st D’Avino), Schioppo, Lombardi, Cox. A disposizione: Del Pizzo, Parnoffi. Allenatore: Salvatore Esposito.

AMMONITI: Galluccio, Tudisco.

MARCATORE:  16’pt e 24’st Pinna

ARBITRO: Bonci di Pesaro

ASSISTENTI: Singh e Preci di Macerata

CORNER: 6-3

RECUPERI: 2’pt, 4’st

NOTE: Partita a porte chiuse per emergenza Covid-19

Condividi