Pomigliano. Blitz in costiera, Sant’Agnello KO nell’andata degli ottavi di coppa

Si è disputata nel pomeriggio la gara tra FC Sant’Agnello e Pomigliano 1920 , il match valevole per la competizione della coppa Italia eccellenza si è concluso con un risultato finale di 1-3.Un traguardo importante per i granata che tornano al successo presso lo Stadio Comunale di Sant’Agnello e che si impongono, su una squadra molto preparata fatta di giovani vivaci Difesa quadrata e centrata per il Pomigliano con l’inserimento di Fiorillo e Rosolino.

Un gioco ordinato con ripartenze dal basso .Una squadra compatta ,ha giocato con belle trame che sono arrivate con la costruzione dal basso fino in area di rigore .Nel primo tempo non c’è stata partita il Pomigliano ha domato in lungo e largo, e , avrebbe potuto realizzare più di due goal con il quale ha chiuso il primo tempo .Al 16′ Liberti sfiora un goal con un colpo di traversa troppo alto , mentre al 30′ arriva il goal di Barbarisi che porta in vantaggio i granata.

Al 37′ arriva il magico goal di Fiorillo. Nel 2′ tempo dopo 8 minuti la squadra avversaria a seguito di una rocambolesca azione in area di rigore e’ riuscita tramite una serie di rimpalli a  segnare con Mentana .Sostituiti Barbarisi e Russo con Abayan e Santorelli.Al 23′ ci prova subito Abayan,ma non riesce a concludere a causa di un tiro troppo alto Dunque ci riprova e con un colpo di testa al 27′, l’argentino porta a casa il terzo goal .

Il Pomigliano governa la partita per lunghi tratti soprattutto con grande possesso di palla e scambi tra la linea mediana e la difesa , che portano spesso a concludere in attacco .La partita e’ andata avanti fino al 96′, quando Ragosta con un gran calcio di punizione ha preso in pieno l’incrocio dei pali su cui ha ribattuto in rete Abayan.Purtroppo il goal viene annullato per sospetto fuorigioco dello stesso centravanti.Un grande Pomigliano con una squadra ordinata , quadrata , che mostra già dai primi passi un assetto di squadra più confacente alle caratteristiche dei calciatori .Un risultato ottimo in vista del ritorno e un’iniezione di fiducia per la squadra che darà filo da torcere anche in campionato .