Polisportiva Moliterno. Salvatore Amarante e la nostalgia da calcio: “Spero che si riprenda”

Una nuova avventura per il centrocampista classe ’95 Salvatore Amarante. Per lui, infatti, in questo inizio di stagione si erano aperte le porte dell’Eccellenza lucana, in particolare quelle della Polisportiva Moliterno, ma il Covid ha permesso di scendere in campo solo per due turni, uno di Coppa e uno di campionato.

“Stare senza calcio è bruttissimo -confessa alla nostra redazione- Infatti non è stato facile per niente, Senza allenamento di gruppo senza partite, senza vivere lo spogliatoio quei quattro o cinque giorni a settimana veramente é stata dura”. 

Per quel che riguarda la ripresa: “Credo e spero che già dal prossimo mese ci faranno riprendere, anche perché far ripartire la Serie D e non l’Eccellenza? A mio avviso non è stato giusto perché comunque siamo dilettanti anche noi e il rischio è uguale per tutti. Credo che con il buonsenso e maggior controlli da parte di tutte le società si potrebbe ricominciare e finire i campionati. Si spera in un inizio prefissato per il mese di febbraio. Non ti nascondo che però nonostante causa Covid abbiano fermato i campionati, ho continuato ad allenarmi in maniera individuale. Ho sentito alcune volte il mister, mentre quasi ogni settimana mi interfaccio con il prof per il programma di allenamento”.

In quanto agli obiettivi di campionato proprio Amarante: “Dopo alcuni anni in Promozione e il Campionato vinto in Prima Categoria con il Capri, quest’anno dopo aver iniziato con la Giffonese in Promozione, è arrivata la chiamata dall’Eccellenza con la Polisportiva Moliterno,) che mi ha cercato e voluto fortemente. Senza pensarci due volte ho accettato con tanto entusiasmo e tanta voglia di affermarmi in una categoria che ci mancavo da tempo, ma soprattutto  di dare il cento per cento per la squadra rossoblù, visto che é l’anno del suo centenario”.

Questione mercato: “Ad oggi sono un tesserato del Moliterno e spero di iniziare al più presto, perché mi manca tanto il campo. ma se dovessi ricevere qualche richiesta che potrà farmi tentennare sicuramente ci farò un pensierino”.

Per chiudere: “Saluto la redazione di Sport Campania, come sempre disponibili e gentili, i miei compagni di squadra e la società della Polisportiva Moliterno, in particolare al mister Masullo e al Prof Feliciano che sono sempre presenti. Con l’augurio che potremo ritornare a combattere tutti insieme per questi colori”.