Playoff scudetto U21: la finale sarà Augusta vs. Kaos Futsal

Proprio come accaduto due anni fa, Kaos Futsal e Augusta si contenderanno ancora una volta il tricolore nella finale playoff del campionato nazionale Under 21. Nella stagione 2010/2011 furono gli emiliani a laurearsi campioni d’Italia per la prima volta nella loro storia, vincendo in casa e pareggiando in trasferta.

Gli uomini di Andrejic vengono sconfitti per 5-3 al PalaTeatro di Villorba, ma si qualificano grazie alla vittoria per 6-2 di sette giorni fa. Esce comunque a testa alta il Futsal Villorba, che per poco non sfiora l’impresa contro i vice detentori della Coppa Italia. La disperata rimonta inizia a 7” dal fischio d’inizio della partita con il gol di Del Piero, ma poi un tentativo disperato di Rexhepaj ‚Äì che viene espulso per aver toccato il pallone sulla riga di porta ‚Äì permette agli avversari di riportarsi in parità con un rigore siglato da Petriglieri. Il primo tempo si chiude sul 2-2, con Titon che su tiro libero risponde al gol del solito Del Piero. Il Kaos, orfano per la seconda volta consecutiva di Tuli, subisce nella ripresa tre gol a firma di Busato, Mazzon e Zakouni e comincia a vedere lo spettro dell’eliminazione. Un gol a 28” dal termine di Drago, però, spegne una volta per tutte le speranze di rimonta del Villorba e regala alla squadra vice campione in carica della Coppa Italia l’accesso in finale.

Rimonta centrata e partita all’ultimo respiro per l’Augusta, che batte la Lazio per 10-7. Dopo il 7-5 inflitto dai biancocelesti sette giorni fa alla Futsal Arena, i megaresi si portano sul quadruplo vantaggio con le reti di Castrogiovanni, Ortisi e la doppietta di Cardoso. La Lazio si risveglia a metà del primo tempo con Miranda e Di Eugenio, poi segna di nuovo Castrogiovanni. Salas, sul finire della prima frazione, riaccorcia le distanze. Nella ripresa ancora in gol Salas, poi botta e risposta tra Cardoso e Campanelli, che siglano entrambi una tripletta. A compiere la definitiva rimonta sono le reti di Castrogiovanni e Cardoso, che ‚Äì a 6” dalla fine ‚Äì allontana l’Augusta dai tempi supplementari e la spedisce direttamente in finale, in programma domenica prossima al PalaJonio di Augusta e quella successiva al PalaBoschetto di Ferrara.

CAMPIONATO UNDER 21 – PLAYOFF SCUDETTO
SEMIFINALI, GARE DI RITORNO – DOMENICA 26 MAGGIO – ore 16
AUGUSTA-LAZIO 10-7 (p.t. 5-3) (and. 5-7)
AUGUSTA: Fichera, Castrogiovanni, Cardoso, Ortisi, Scheleski, Baudo, Mascali, Carbonaro, Spano, Di Benedetto, Casilli All.: Paniccia
LAZIO: Basile, Di Eugenio, Miranda, Salas, Serranti, Mei, Egidi, Prisecaru, Campanelli, Cutrupi, Di Bartolomeo All.: Musci
MARCATORI: 1’58” Castrogiovanni (A), 3’08” Ortisi (A), 5’46” e 6’33” Cardoso (A), 11’09” Miranda (L), 15’25” Di Eugenio (L), 17’05” Castrogiovanni (A), 19’02” Salas (L) del p.t.; 3’16” Cardoso (A), 6’09” Campanelli (L),11’05” e 11’53” Cardoso (A), 12’49” Salas (L), 13’39” e 14’19” Campanelli (L), 18’43” Castrogiovanni (A), 19’54” Cardoso (A) del s.t.
AMMONITI: Cardoso (A), Scheleski (A)
ARBITRI: Ferruccio Prisma (Crotone), Carmelo Loddo (Reggio Calabria) CRONO: Vincenzo Brischetto (Acireale)

FUTSAL VILLORBA-KAOS FUTSAL 5-3 (p.t. 2-2) (and. 2-6)
FUTSAL VILLORBA: Ferretton, Zocchi, Busato, Zakouni, Schiavon, Baù, Rexhepaj, Mazzon, Durante, Del Piero, Moustayne, Venier All.: Frizziero
KAOS FUTSAL: Sapia, Drago, Salomoni Rigon, Lucchese, Fadiga, Mazzacurati, Petriglieri, Brugin, Titon, Zannoni, Duarte, Vernocchi All.: Andrejic
MARCATORI: 0’07” Del Piero (V), 16’04” rig. Petriglieri (K), 17’49” Del Piero (V), 18’46” tl Titon (K) del p.t.; 1’18” Busato (V), 12’30” Mazzon (V), 18’29” Zakouni (V), 19’32” Drago (K) del s.t.
AMMONITI: Petriglieri (K), Del Piero (V), Venier (V)
ESPULSI: al 16’04” del p.t. Rexhepaj (V) per aver fermato un tiro con la mano sulla riga di porta, all’8’10” del s.t. Petriglieri (K) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Tessa (Barletta), Tafuro (Brindisi) CRONO: Frangion (Bernalda)

fonte: Divisione Calcio a Cinque – www.divisionecalcioa5.it

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *