Plajanum Chiaiano. Il ricorso del segretario Smeraglia è perfetto: ridotte squalifica e ammenda

Il capolavoro di Antonio Smeraglia. La squalifica al funambolico attaccante, classe 1998, Paolo Sansò da otto viene ridotta a sei giornate, mentre la pesante ammenda di 400 euro scende a 250. Tutto questo grazie all’eccelso lavoro del segretario della Plajanum Chiaiano, compagine del Girone A di Prima Categoria, che ha presentato alla Corte Sportiva di Appello Territoriale un ricorso a dir poco perfetto, curato nei minimi dettagli, scritto con maestria e grande precisione nel raccontare i fatti veramente accaduti in quel post-partita del big match tra Plajanum Chiaiano e Pianura Calcio 1977, disputatosi il 5 Gennaio 2019 presso il centro sportivo “Paratina Soccer Village” di Chiaiano e conclusosi con la vittoria della formazione del quartiere di Pianura con il risultato di 1-2. La vittoria del segretario Smeraglia conferma che il successo di una squadra di calcio non dipende solo dalle qualità o dalla bravura dei propri calciatori, ma anche da chi lavora dietro le quinte per garantire il necessario supporto organizzativo.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi

Antonio Smeraglia con Marek Hamsik, capitano del Napoli

Condividi