Pisa-Benevento 0-0. Montipò para il penalty di Marconi e salva le streghe da un’amara sconfitta

Nella bella atmosfera dell’Arena Garibaldi, Pisa e Benevento impattano per 0-0 nella prima gara della nuova Serie B. Dopo un primo periodo di studio, nel primo tempo √© il Benevento a prendere il pallino del gioco e a creare le prime occasioni con Improta e Viola con due tiri dalla lunga distanza ma ben neutralizzati da Gori. Nella seconda frazione Coda cerca di sbloccare il risultato da una parte, mentre dall’altra √© De Vitis a creare un grosso pericolo a Montipò. Nel finale Inzaghi deve ringraziare il suo estremo difensore che al 90′ inoltrato para il rigore di Michele Marconi e salva le streghe da una possibile e amara, amarissima sconfitta.

Primo Tempo

All’Arena Garibaldi di Pisa va di scena la prima gara ufficiale del campionato di Serie B 2019/20. Prima del fischio d’inizio dell’arbitro Fourneau di Roma, a dare spettacolo è il cerimoniale messo in atto in memoria della storia gloriosa della citt√° di Pisa.

Le due formazioni si studiano nei primi 10 minuti e la fase di “conoscenza” termina al quarto d’ora quando gli ospiti avanzano il baricentro e la prima occasione degna di nota arriva al 25′ quando Improta, dopo una bella combinazione con Sau, lascia partire il suo destro dai 25 metri ma il suo tiro arriva e si spegne tra i guantoni di Gori.

Al 36′ √© il Benevento ad assaporare il vantaggio: Schiattarella, dopo una mischia in area, va in verticale per Improta che stoppa, tira e segna sotto la traversa ma il gol viene annullato per offside, giustamente.

Al 37′ con Lisi scatta la girandola di ammonizioni poi continuata da Benedetti e finita da Volta. Al 39′ il Pisa si fa vedere in avanti con De Vitis che di testa cerca di spizzare sulla sponda di Lisi ma il suo tentativo non inquadra la porta di Montipò. Dopo 1′ di recupero l’arbitro decreta la fine della prima frazione con il parziale di 0-0.

Secondo Tempo

Le due compagini rientrano dagli spogliatoi con gli stessi uomini del primo tempo. Dal 60′ cominciano a sentirsi i carichi di lavoro, le squadre si allungano e la partita diventa pi√∫ bella con continui ribaltamenti di fronte ma nessun grosso pericolo viene creato alle due difese.

Al 70′ è Massimo Coda a creare un pericolo: su un bel cross di Letizia il numero 9 gira bene di testa ma la sua frustata termine di poco alta sopra la traversa nerazzurra nello spavento dei tifosi pisani. Nella seconda parte del secondo tempo Inzaghi e D’Angelo effettuano dei cambi cercando di far stappare la partita: dalla panchina subentrano i vari Insigne,l’ex della gara Asencio, Armenteros ma le forze fresche non riescono ad incidere sul match. Nella parte finale della gara √© il Pisa che cresce di prestazione, cerca di vincerla e di fatto finisce in crescendo.

Al 90′ l’arbitro assegna 4′ minuti di recupero. Al 93′ l’highlight della partita: il nuovo entrato Del Pinto frana in area su Marconi, che era in anticipo, e per il direttore di gara non ci sono dubbi: √© calcio di rigore per il Pisa!

Trenta secondi pi√∫ tardi sul dischetto si presenta lo stesso Michele Marconi per il possibile gol decisivo. L’attaccante si mostra non convinto in fase di preparazione e si fa neutralizzare il piazzato da Montipò che invece si distende sulla sua sinistra e con la manona para il preciso si, ma non forte tiro dell’avversario.

Il Pisa non sfrutta cos√≠ la ghiotta occasione e il triplice fischio dell’arbitro di Roma decreta la fine della partita con il risultato fissato sullo 0-0.

Tabellino

Formazioni ufficiali

Pisa (3-5-2): Gori, Benedetti, De Vitis, Aya, Lisi, Marin, Gucher(K), Verna(74′ Pinato), Belli(60′ Birindelli), Marconi, Masucci(70′ Asencio)

In panchina: D’Egidio, Perilli, Birindelli, Izzillo, Minesso, Giani, Pinato, Asencio, Pesenti, Fischer

Indisponibili:Meroni,Liotti,Di Quinzio, Siega e Moscardelli

Allenatore: Luca D’Angelo

Benevento (4-3-3):Montipò, Gyamfi, Letizia, Volta, Caldirola, Schiattarella(89′ Del Pinto), Viola(K), Improta(74′ Insigne), Tello, Coda, Sau(80′ Armenteros)

In panchina: Manfredini, Gori, Rilli, Del Pinto, Sanogo, Kragl, Maggio, Insigne, Di Serio, Antei, Vokic, Armenteros
Indisponibili: Tuia e Cy Goddard
Allenatore: Filippo Inzaghi

Ammoniti: Lisi(P)23′ p.t., Benedetti(P)43’p.t., Volta(B)45′ p.t., De Vitis(P)12’s.t.,Belli(P)15’s.t.,

Recupero: 1’p.t.,4’s.t.

Stadio:”Arena Garibaldi-Romeo Anconetani” di Pisa

Terna Arbitrale

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma.

1° e 2° Assistente: Christian Rossi di La Spezia e Vito Mastrodonato di Molfetta.

Quarto Uomo: Giovanni Ayroldi di Molfetta.

Condividi