Paulinho conferma: “Ho firmato col Tottenham per 4 anni”

Il centrocampista brasiliano, Paulinho, ha confermato di aver firmato un contratto di quattro anni con il Tottenham che lo ha pagato 17 milioni di sterline al Corinthians. Il 24enne giocatore ha messo cosi’ fine alle voci sul suo futuro dopo la vittoria per 3-0 del Brasile sulla Spagna nella finale di Confederations Cup. “La proposta e’ arrivata, ci siamo seduti, l’abbiamo analizzata e abbiamo deciso”, ha detto Paulinho nel corso di una conferenza stampa. “E’ stata una decisione sofferta quella di andare in un grande club. Ma si arriva ad un certo punto in cui hai bisogno di nuove sfide. C’e’ stato un certo interesse anche da parte dell’Inter, ma l’unica offerta e’ arrivata dal Tottenham”. Paulinho e’ stato votato come terzo miglior giocatore della Confederations Cup ed ha segnato il gol decisivo in semifinale contro l’Uruguay.

Sconosciuto alla maggior parte dei tifosi brasiliani, Paulinho ha giocato un ruolo chiave nel Corinthians in Coppa Libertadores e nel Mondiale per Club dello scorso anno. E’ stato pero’ uno dei primi giocatori scelti dall’allenatore della nazionale brasiliana Luiz Felipe Scolari. “E’ difficile dire qualcosa in un momento come questo, ma sono stati tre anni meravigliosi nella mia carriera, con molti titoli conquistati”, ha detto parlando del periodo passato al Corinthians. “Quello che ho da dire ai tifosi, alla dirigenza e allo staff tecnico e’: a presto. Tornero’ tra non tanto tempo per tutto quello che hanno fatto per me. I miei titoli individuali sono tutti arrivati grazie al club, il Corinthians sara’ nel mio cuore per il resto della mia vita”, ha aggiunto Paulinho.