Parigi 2024. Ufficiale la lista convocati di Judo

La Direzione Tecnica Nazionale, di comune accordo con la Preparazione Olimpica del CONI, ha ufficializzato i primi sei nomi degli atleti che comporranno la squadra azzurra di judo in occasione dei Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024.

Si tratta di quattro donne e due uominiAssunta Scutto (-48 kg/foto IJF)Odette Giuffrida (-52 kg)Veronica Toniolo (-57 kg)Alice Bellandi (-78 kg)Manuel Lombardo (-73 kg) e Christian Parlati (-90 kg).

Il 23 giugno prossimo si concluderà il periodo di qualificazione olimpica e il 25 giugno, dopo la pubblicazione della classifica mondiale, l’International Judo Federation (IJF) darà la conferma per iscritto ai Comitati Olimpici Nazionali dei posti ottenuti. Entro il 2 luglio i NOC daranno conferma dell’utilizzo dei posti assegnati mentre il giorno successivo saranno riallocati quelli inutilizzati.

Gli atleti sopracitati, tuttavia, risultano ampiamente all’interno della quota dei qualificati diretti, al punto da potersi dichiarare positivamente concluso il loro percorso di qualificazione, a prescindere dai risultati e dalle scadenze che possano ancora maturare da qui sino al 23 giugno.

La nomina dei suddetti judoka nella squadra olimpica risulta definitiva, qualunque variazione possa verificarsi nell’Olympic Ranking List, anche a vantaggio di altri azzurri.

Per la rosa nominata sarà a breve discusso un percorso individualizzato, atto a garantire un avvicinamento ottimale alla competizione a cinque cerchi e, ove necessario, a migliorare il posizionamento del singolo atleta nel ranking olimpico di categoria.

Gli azzurri qualificati per i Giochi Olimpici Estivi di Parigi 2024 sono attualmente 150 (82 uomini, 68 donne) in 23 discipline:

– Tiro a volo (7 carte olimpiche: 2 d Trap, 2 u Trap, 2 d Skeet, 1 u Skeet)

– Ginnastica ritmica (7 carte olimpiche: 2 d Concorso Generale Individuale, 5 d Concorso Generale a squadre)

– Tiro a segno (1 carta olimpica: 1 u Carabina 10 m)

– Pentathlon moderno (3 pass individuali: Elena Micheli, Alice Sotero, Giorgio Malan)

– Tuffi (6 carte olimpiche: 2 d Trampolino e Trampolino sincro, 2 u Trampolino e Trampolino sincro, 2 d Piattaforma, 2 u Piattaforma)

– Pugilato (4 pass individuali: Salvatore Cavallaro – 80 kg, Giordana Sorrentino – 50 kg, Irma Testa – 57 kg, Aziz Abbes Mouhiidine – 92 kg)

– Tiro con l’arco (1 carta olimpica: 1 d individuale)

– Surf (1 pass individuale: Leonardo Fioravanti)

– Nuoto (6 pass individuali e 8 carte olimpiche: Gregorio Paltrinieri – 1500 sl, Alberto Razzetti – 200 misti e 400 misti, Thomas Ceccon – 100 dorso, Benedetta Pilato – 100 rana, Alessandro Miressi – 100 stile, Nicolò Martinenghi – 100 rana; 4×100 sl u, 4×100 sl d)

– Arrampicata sportiva (1 pass individuale: Matteo Zurloni – Speed)

– Vela (3 pass individuali per due equipaggi e 7 carte olimpiche per sei equipaggi: Chiara Benini Floriani – ILCA 6, Jana Germani e Giorgia Bertuzzi – 49er:FX, Nacra 17 u/d, iQFOiL d, iQFOiL u, Kite d, Kite u, ILCA 7 u)

– Atletica (3 pass individuali: Gianmarco Tamberi – Salto in alto, Sofiia Yaremchuk e Giovanna Epis – Maratona)

– Canoa (2 carte olimpiche nella velocità: C2 500 u, 4 carte olimpiche nello slalom: C1 d, C1 u, K1 d, K1 u)

– Canottaggio (13 carte olimpiche: Doppio PL u, Quattro di coppia u, Doppio u, Due senza u, Doppio d, Riserva Quattro di coppia u)

– Sport Equestri (5 carte olimpiche: 3+1 riserva nel Completo a squadre, 1 nel Salto Ostacoli individuale)

– Ginnastica artistica (10 carte olimpiche: 5 u Concorso Generale a squadre, 5 d Concorso Generale a squadre)

– Ciclismo (7 carte olimpiche su strada: 3 u e 4 d)

– Scherma (8 carte olimpiche d, 8 carte olimpiche u: fioretto femminile a squadre, spada maschile a squadre, fioretto maschile a squadre, spada femminile a squadre, riserve comprese)

– Taekwondo (2 carte olimpiche: 1 u -58 kg, 1 u -80 kg)

– Nuoto di fondo (3 carte olimpiche: 1 d 10 km, 2 u 10 km)

– Nuoto artistico (9 carte olimpiche: Team e Duo)

– Pallanuoto (carta olimpica per la squadra maschile: 13 unità, riserva compresa)

– Judo (6 pass individuali: Assunta Scutto – 48 kg, Odette Giuffrida – 52 kg, Veronica Toniolo – 57 kg, Alice Bellandi -78 kg, Manuel Lombardo – 73 kg, Christian Parlati – 90 kg)

Ph Credit: Pagina Facebook Odette Giuffrida