Palermo-Paganese 3-0. Terza sconfitta di fila per gli azzurostellati

La squadra di mister Grassadonia esce sconfitta dal “Renzo Barbera” di Palermo per 3-0. La Paganese ritrova Piovaccari dal primo minuto sperando di poter risolvere i problemi in zona gol, ma la porta dei rosanero resta inviolata. La partita si sblocca al 38’ grazie ad un gol di Fella, al quarto centro stagionale. Nella seconda frazione di gioco, al 63’, rosso diretto per Tissone che lascia i 10 i proprio compagni, spianando la strada al Palermo.  Mister Grassadonia prova a raddrizzare la squadra con qualche cambio, ma l’intuizione vincente arriva al 75’, quando mister Filippi decide di inserire Soleri, che dopo appena 3 minuti trova la rete del 2-0. La Paganese molla e all’83’ arriva anche il 3-0 dei siciliani con Brunori. Terza sconfitta di fila per gli azzurrostellati che domenica avranno un’altra sfida ostica contro il Monopoli. Ancora una volta Grassadonia si ritrova a dover dare una “scossa” ai suoi, sperando di risolvere quanto prima i problemi legati agli infortuni.

TABELLINO

Palermo (3-5-2): Pelagotti; Buttaro, Marconi, Perrotta; Almici (86′ Accardi), Odjer (86′ Mauthe), De Rose, Dall’Oglio (70′ Silipo), Valente; Fella (75′ Soleri), Brunori (86′ Floriano). A disposizione: Massolo, Giron, Crivello, Peretti, Lancini, Doda, Luperini. All.Filippi

Paganese (3-5-2): Baiocco; Zanini, Schiavi, Bianchi (74′ Schiavino); Sussi, Cretella (69′ Volpicelli), Tissone, Firenze (85′ Viti), Manarelli (74′ Campanile); Piovaccari, Guadagni (69′ Vitiello). A disposizione: Pellecchia, Caruso, Pica, Scanagatta. All.Grassadonia

Marcatori: 38′ Fella (Pal), 80′ Soleri (Pal), 83′ Brunori (Pal)

Ammoniti: Dall’Oglio (Pal), Manarelli, Vitiello (Pag)

Espulsi: 62′ Tissone (Pag)