Palermo-Napoli 0-3. Hamsik: “Felice per gli 82 gol”, Callejon: “Vinto giocando bene”

Felice per gli 82 gol, ma più felice per aver vinto questa partita“. Marek Hamsik supera Maradona al secondo posto nella classifica dei bomber azzurri in campionato, ma soprattutto apre la porta della sfida del Barbera con la rete che sblocca la partita.

E’ una grande soddisfazione personale aver raggiutno questo traguardo in maglia azzurra ed aver superato un mito come Maradona. Però in questo momento sono più contento di aver contribuito al successo di stasera che è molto importante“.

Napoli che ha già segnato 9 gol in 3 gare: “Siamo una squadra costruita per segnare, con gioco offensivo ed organizzazione precisa. La nostra mentalità è sempre offensiva e si va in porta sempre al di là degli attaccanti che abbiamo davanti. Il gol è una nostra caratteristica, è importante non sub√¨re gol, come è accaduto stasera. Questo è un dato importante

Abbiamo vinto giocando bene, sono contetissimo per la doppietta“. Josè Callejon certamente tra i migliori in campo al Barbera. Calleti mette dentro la sua seconda doppietta in campionato dopo quella segnata al Milan…

S√¨, sto bene, il gol è sempre una grande gioia. Io faccio un lavoro per la squadra e penso soprattutto al ruolo da svolgere. Poi se arriva la rete è sempre una felicità per un attaccante, però io penso soprattutto ad arrivare lucido in area e cercare di essere utile per i miei compagni”

“La squadra è forte, siamo consapevoli che dobbiamo sempre giocare in 11 per arrivare al risultato pieno. Quest’anno la rosa è più ampia ed abbiamo maggiore qualità. Lavoriamo tanto e cercheremo di crescere ancora”.

“La classifica significa poco per ora, noi guardiamo al nostro interno e non ci deve interessare ciò che fanno le avversarie. La Società ha fatto tanto per rinforzare il gruppo, inserendo giocatori giovani e di talento, e noi daremo il massimo per raggiungere obiettivi prestigiosi

Condividi