Pagani-Boschese 2-2. Forino nel finale completa la rimonta locale

Pro Pagani – Boschese 2 – 2

PRO PAGANI: Napoli, D’Elia, Marrazzo V. (22’Calabrese), Iapicco, Ruocco (22’Marrazzo C.), Esposito, Giammetta (60’De Girolamo), Rodio, De Bellis, Granozi, Forino. All.Voza. In panchina: Greco, Versiglioni, Nacchia, Liccardi.

BOSCHESE: Tufano, Palladino, Villani, Carotenuto, Librone, Arnese, Marrazzo G., Napolitano, Cirillo G. (72’Marrazzo C.) (86’Perna), Polise O., Polise A. All.Simonetti. In panchina: Angelillo, Cirillo E., Comella, Pagano G., Cirillo S.

ARBITRO: Di Simone di Agropoli.

RETI: 50’Arnese (B) rig., 68’Arnese (B), 80’De Bellis (P), 89’Forino (P).

NOCERA SUPERIORE (Flaviano Collaro) ‚Äì La Boschese getta al vento un’altra grande opportunità, facendosi rimontare, in una partita già vinta, a pochi spiccioli dal termine, dopo aver maturato un vantaggio doppio. Una delle migliori prestazioni della stagione, per quasi 80 minuti, quella offerta dalla compagine di mister Simonetti, ma nel finale succede l’inverosimile e la Boschese perde le redini dell’incontro, incassando negli ultimi dieci minuti la rimonta del Pro Pagani, che conquista un punto insperato, per come si era messa la situazione. Il primo tempo, non offre grossi sussulti, ma è la Boschese ad andare vicina al vantaggio. All’8′, Polise A. recupera palla, arriva sul fondo, entra in area, salta il suo marcatore e appoggia per Napolitano, conclusione sul primo palo, deviazione provvidenziale di un difensore. Al 24′, ghiotta occasione fallita da Cirillo G.: angolo di Polise A., stacco di Napolitano e palla che schizza sui piedi del centravanti boschese che, da pochi passi, conclude a lato. Al 41′, si fanno vedere anche i padroni di casa, con una conclusione di De Bellis, ma Tufano devia ottimamente. Nella ripresa, la Boschese parte a razzo, e al 46′, Polise O., in profondità, arriva dinanzi a Napoli, che gli chiude lo specchio della porta in uscita, salvando il risultato. Al 50′, il risultato si sblocca: Librone, recupera palla sulla destra, con una magia si porta avanti il pallone di tacco, saltando il difensore, penetra in area e viene steso. Calcio di rigore ineccepibile, Arnese dal dischetto non fallisce, conclusione molto angolata che non lascia scampo all’estremo difensore di casa. Quasi subito, il Pagani va vicino al pari, ma Palladino salva sulla linea la conclusione di Forino. Al 63′, ci prova Granozi, su punizione, ma Tufano si distende e devia. Al 68′, la Boschese sembra mettere il sigillo sul match: Arnese, su punizione dal limite, aggira la barriera e infila nell’angolino, realizzando un gol da cineteca, come già ci aveva abituato nel passato. Nel finale, l’incredibile black ‚Äì out, che condanna gli uomini di Simonetti. All’80’, De Bellis riapre la partita, arrivando da solo alla conclusione, dai 15 metri, dopo esser partito, palla al piede, da trequarti di campo. All’89’, Forino, approfittando di un incerto Tufano in uscita, realizza, a porta vuota, il gol del pari.

Condividi