Paganese. Duro comunicato contro l’arbitraggio

La Paganese quest’oggi ha perso lo scontro salvezza contro la Fidelis Andria (LEGGI QUI), per i padroni di casa a segno Urso al 22’ su calcio di rigore; nel corso del match la compagine campana ha protestato per due rigori non concessi dal direttore di gara e pochi minuti fa è arrivato un duro comunicato contro le direzioni di gara che spesso penalizzano gli azzurrostellati.

Il comunicato:

”Ancora una volta, l’ennesima in questa stagione, dobbiamo registrare a nostro sfavore episodi che ci condannano oltre i nostri demeriti. Ci riferiamo ai due calci di rigore, non concessi, nel secondo tempo della gara di questo pomeriggio al “Degli Ulivi” contro la Fidelis Andria. Due episodi su cui l’arbitro ha sorvolato, in modo clamoroso, dopo quello concesso nel primo tempo alla Fidelis Anndria. Con quest’ultimo sono ben 14 quelli fischiati contro, sino ad ora, solo 2 quelli a favore. In questa fase della stagione, con i punti che pesano sempre di piu’ per la salvezza, non possiamo piu’ sottacere. Sino ad ora abbiamo, con rispetto, accettato ogni decisione, ora è giusto rimarcarli. Lo faremo nelle sedi opportune per far valere le nostre ragioni e tutelare i nostri sacrifici”.