Ortese-Vico 2-0: Bum bum Pellino ed Orta sogna!

ASD ORTESE:Giallaurito , Fedele , Minichino , Pellino , Chianese , Lessa , Cantile (52’Spada ) Di Micco , Di Palma(55’Andro ), Riccardo , Costanzo (72’Celio ) A disp: Falco, Medina, Auletta,Esposito All. Cristiani

Us Vico: Carbone , Santarelli , Nunziata , Novaro ,Frasca(69’Spasiano), Carbone (88’DeGiulio ), Bifulco, Barbera ,Cozzolino( 84’Giuglino),Pinchera A disp:Nasti,Rainone, Celoro,Siano All. De Falco

ARBITRO: Dell’Amura Alessio di Castellammare di Stabia 5.5,assistente 1 Vanacore di Castellammare, Oscurato di Castellammare

RETI:80′,88’Pellino(ort) NOTE: sessanta spettatori;ammoniti: Di Micco,Di Palma,Nunziata,Chianese,Pinchera, Costanzo; angoli 9-5; minuti di recupero: 3’pt;5’st;espulso al 57′ per doppia ammonizione Di Micco,

ORTA DI ATELLA. Padroni di casa alla ricerca del bis in campionato dopo la splendida vittoria nel derby di Sanfelice. Assente l’infortunato Cavaliere, in panchina come secondo portiere in casa atellana Falco classe ’97. Ospiti senza gli squalificati Bracale e Parlato. Davanti a pochi intimi soffre più del previsto l’undici di mister Cristiani. Gli ospiti si rendono pericolosi col tridente Barbera-Cozzolino ‚ÄìPinchera. Il collettivo atellano ha interpretato una partita tutta cuore e volontà combattendo d’autorità su ogni pallone. La gara si è decisa nel finale con la doppietta di Nicola Pellino stoico nel rimanere in campo nonostante un taglio al sopracciglio dopo uno scontro di gioco. Ortese in avanti sin dalle battute iniziali i:al 1′ il destro di Costanzo è ribattuto da Carbone in angolo. Al 5′ bella azione corale con Pellino che riesce a sferrare un destro di poco alto.Vibranti proteste locali per la mancata concessione di un calcio di rigore dopo l’atterramento in area di Costanzo. Ospiti reattivi con Barbera il cui fendente è bloccato da Giallaurito. Al 14′ complice uno svarione Pinchera va al tiro pericoloso sull’out di destra :diagonale alto al 14′. La bordata dell’attaccanteBarbera scuote gli atellani al 24′:conclusione a lato da applausi. Al 39′ occasionissima fallita dai padroni di casa : Cantile s’invola sulla fascia destra e crossa un assist telecomandato per Costanzo che a portiere battuto conclude miseramente fuori. Al 52′ mister Cristiani getta nella mischia l’attaccante Spada posizionandolo sulla fascia:sarà la mossa chiave dell’incontro. Abile nell’uno contro due, sarà decisivo in corso d’opera. Al 55′ altra mossa tattica di mister Cristiani col neo entrato Andro sulla fascia e Spada centrale libero di spaziare su tutto il fronte .Al 61’folata offensiva di Spada:potente conclusione alta d’un soffio. Al 70′ il destro di Cozzolino su punizione prova a scuotere i suoi:sfera alla destra di Giallaurito. Al 77′ occasionissima per i padroni di casa per passare in vantaggio:Celio appoggia sul versante destro per Spada che fa partire un missile terra aria con l’estremo difensore ospite costretto agli straordinari in angolo. Sembra tutto presagire per un amaro pari interno quando all’80’ arriva il gol che sblocca il risultato:perfetto il calcio di punizione battuto da Riccardo per lo stacco di testa di Nicola Pellino che insacca .Saltano gli schemi e sulle ali dell’entusiasmo il gol del letale raddoppio all’88’con Pellino che deposita in rete un invitante assist di Spada.L’Ortese è meritatamente prima in classifica. Il presidente Aletta al triplice fischio finale si è congratulato con tutto il gruppo per impegno, abnegazione e dedizione alla causa. MARIO FANTACCIONE

Condividi