Olimpiadi. Pugilato: la Testa supera Walsh, la Butterfly oplontina vola ai quarti di finale

Prosegue il cammino di Irma Testa nelle Olimpiadi di Tokyo. La pugile oplontina, questa mattina, negli ottavi di finale ha ottenuto un netto successo ai danni dell’irlandese Michaela Walsh, per la categoria dei pesi piuma (57 kg, ndr).

Un match combattuto, una Walsh guardiga si potra a casa il primo round. Reazione della Testa che riesce ad esprimere un buon pugilato e conquista il secondo round. In quello finale la pugile irlandese prova ad essere più incisiva, ma l’azzurra è più reattiva e giganteggia sull’avversaria su tutti fronti.

Verdetto unanime per la Testa, un 5-0 (29-28, 29-28, 30-27, 29-28, 30-27) per i giudici che vale la qualificazione ai quarti di finale, dove ad attenderla ci sarà la canadese Caroline Veyre. Match fissato per il 28 luglio alle ore 4:15 ore italiane.