Nocerina Francavilla

Nocerina. Remuntada contro il Cynthia, Cardella e Gaetani ribaltano i romani

Inizia con una vittoria il 2024 della Nocerina: i molossi recuperano l’1-0 iniziale e portano a casa la vittoria grazie ai gol di Cardella e Gaetani.
Mister  Nappi si affida a Fantoni tra i pali a discapito di Venturini, Crasta ancora titolare con Mazzei e Pinna centrali, Esposito terziono sinistro. A centrocampo subito dal 1′ Carotenuto con Citarella e Tuninetti, attacco affidato a Liurni, Guida e Cardella. Tra le fila dei romani parte titolare l’ex rossonero Faissal El Bakhtaoui.
E’ proprio l’ex fantasista della Nocerina ad avere sui piedi la prima palla gol al 2′ dal limite, Fantoni però devia in corner. Dieci minuti dopo i padroni di casa si portano in vantaggio, quando Sartor ben imbeccato dalla sinistra insacca alle spalle di un incolpevole Fantoni.
La reazione della Nocerina non c’è ma quasi inaspettatamente alla mezz’ora arriva il pari: Cardella atterrato in area di rigore calcia malamente il penalty concessogli, ma sulla ribattuta è lo stesso attaccante numero 9 dei rossoneri a ribadire in rete per la sua decima marcatura stagionale il gol dell’1-1.
Sul finale di tempo è ancora bomber Sartor a preoccupare la Nocerina, Fantoni in due tempi neutralizza.
Come nella prima frazione la prima occasione è per il Cynthia con El Bakhtaoui, poco preciso però nella conclusione con la sfera che termina sul fondo. Al 56′ Rossi ben imbeccato da Cardella calcia a tu per tu con Fusco che chiude lo specchio all’esterno di mister Nappi negandogli la gioia del gol.
Al quarto d’ora della ripresa è ancora l’ex Faissal a sfiorare il gol del 2-1, il palo però gli impedisce il più classico dei gol dell’ex su un disimpegno sporco della difesa della Nocerina.
Al minuto 73 dalla distanza Manca prova ancora a portare avanti i romani, ma Fantoni oggi chiude la saracinesca in maniera perfetta. A quindici minuti dalla fine i padroni di casa rimangono in inferiorità numerica: El Bakhtaoui rimedia il secondo giallo in pochi minuti per un fallo tattico e lascia anzitempo il terreno di gioco. La Nocerina approfittando del vantaggio numerico ribalta la partita col nuovo acquisto da poco subentrato Gaetani, ben servito da Cardella di sponda portanto avanti i molossi.
Al 43′ i rossoneri rischiano di chiuderla con Pinna in acrobazia, ma Fusco è altrettanto spettacolare a neutralizzare quello che poteva essere il gol della domenica.
Dopo sette minuti di recupero in cui la Nocerina stringe i denti sulla veemente reazione del Cynthia e porta a casa 3 punti importantissimi soprattutto per il morale, ora che i rossoneri sono attesi dalla doppia sfida casalinga, prima col Gladiator e poi con l’Ostiamare.