Nocerina. Pari con poche emozioni al Novi, termina a reti inviolate la sfida all’Angri

Reti inviolate alla fine dell’allenamento congiunto tra i padroni di casa dell’Angri ed i molossi su cui è pesato il carico di lavoro importante di questi giorni soprattutto per gli uomini di mister Cavallaro. Nel primo tempo sostanziale equilibrio, con la Nocerina che ha tenuto il pallino del gioco ed è andata spesso vicina al gol. L’occasione più nitida arriva al 15′ della prima frazione quando il giovane  attaccante Gaetano Dammacco si è fatto parare il rigore dall’ex numero 1 rossonero Gigi Amabile.  Nel secondo tempo i molossi accusano un po’ di stanchezza e la partita cala di ritmo, da annotare sicuramente la prestazione di Diakitè in attacco e Bottalico a centrocampo, gli uomini che dovranno guidare la squadra in attesa di un altro paio di colpi significativi per poter essere protagonisti nel prossimo campionato di D.

IL TABELLINO:

Nocerina (3-5-2): Cappa (1’st Volzone) (39’ Scarpati); Impagliazzo, Morero (1’st Saporito), Calvanese (23’st Campanile); Vecchione (36’ D’Alessio), Manoni (1’st Martinelli), Bottalico (23’st Galiano) Esposito (1’st Prevete), Massa (1’st Pisani) ; Dammacco (17’st Sapone) Diakite (25’st Improta).

Angri (4-2-3-1): Amabile (1’st Calabrese) (38’st Mango); Ferraioli (35’st Volpe), Manzi (29’st Magliocca), Alfano (1’st Loreto) , Siano (33’st Iaccarino); Della Femina (29’st Lombardo), Bennasib (1’st Strianese) (40’st Memoli); Giordano (29’st Novi), Siciliano (1’st Vitale), Pellegrino (31’st Papa) ; Merola (1’st Delle Donne).

Condividi