Nocerina. Molossi forza 4, vittoria netta nel recupero col Nola al San Francesco

Terza e larga vittoria casalinga per la Nocerina nel girone G di serie D che si sbarazza facilmente del Nola con un netto 4-0 nel recupero della quinta giornata del girone G di serie D.

Mister Cavallaro un po’ a sorpresa opta per diversi cambi rispetto al suo 11 titolare schierando Volzone tra i pali a discapito di Cappa probabilmente non ancora al meglio con Vecchione, Morero e Donida  che sono i 3 difensori dietro al quintetto di centrocampo composto da Garofalo, Dammacco, Donnarumma, Fois ed il recuperato Katseris; in avanti con Diakité fa il suo secondo esordio in rossonero Andrea De Julis.

Parte forte la Nocerina che mette subito alle corde i bruniani con un uno-due micidiale: al 15′ gli uomini di mister Cavallaro si portano in vantaggio su una punizione dalla trequarti ben battuta da Garofalo a centro area, dalla mischia Pantano fa autogol. Passano 2 minuti e ancora da una punizione di Agostino Garofalo dalla trequarti d’attacco nasce il 2-0 dei padroni di casa, con un gran tiro a volo rasoterra dal limite di Alessio Donnarumma sulla palla messa fuori male dalla difesa dei bruniani. Al 37′ è Diakitè a chiudere i conti, bravo a proteggere bene la palla in area, girarsi e trafiggere Capasso. Tanto bel gioco palla a terra per i rossoneri che fanno accademia nella prima frazione gestendo bene gioco e risultato sicuramente facilitati dalla gara da subito in discesa, Nola non pervenuto.

Nei secondi 45’di gioco cala il ritmo della partita con una Nocerina attendista complice la maggiore aggressività degli ospiti che pressano piú alti gli uomini di mister Cavallaro che però alla prima palla buona al 58′ fanno poker: buon fraseggio Diakitè-De Julis sul versante destro d’attacco con il numero 9 rossonero che serve al centro la corrente Dammacco che mette a sedere un difensore e realizza il quarto gol dei molossi e la sua quarta rete in campionato. Al 64′ il Nola resta in 10, con Pantano che corona il suo pomeriggio nero con un fallo da dietro su Diakitè lanciato a rete meritandosi il rosso diretto del direttore di gara, abbastanza generoso nell’espellere il difensore bruniano nell’occasione. I molossi provano a capitalizzare al meglio le poche occasioni create nella seconda frazione che si ravviva sul finale, al 79′ il neo entrato Bottalico colpisce il palo dal limite prima della prima ed unica nitida palla gol della partita dei bruniani due minuti piú tardi, con Russo che si vede negare la gioia del gol da Volzone bravo a deviare in angolo. A dodici dalla fine è l’altro subentrato tra le file dei rossoneri Improta a colpire il secondo legno in pochi minuti, di tacco sull’assist di Bottalico. Null’altro da segnalare sul finale di gara con la Nocerina che con la vittoria si porta a 10 punti in classifica con una prestazione molto piú che convincente collezionando anche il quarto clean sheet stagionale, in attesa del recupero col Gladiator ma soprattutto può guardare con ottimismo alla sfida di domenica prossima quando ospiterà al San Francesco il Sassari Latte Dolce, tra le squadre accreditate alla vittoria finale.