Nocerina. Gli ultras molossi si fanno sentire: “Liberiamola”

Dopo le ultime vicende che hanno visto coinvolta la società della Nocerina, le discussioni su possibili dimissioni del ds Bolzan e mister Cavallaro, chieste a gran voce dai tifosi, dopo la disfatta col Faiano, a farsi sentire sono gli ultras molossi, che attraverso un comuniato urlano il proprio dissenso.

Il comunicato:

DOPO VERTENZE SENZA FINE, QUIETANZE FALSIFICATE E L’UMILIAZIONE DEL DISASTRO Dl FASANO, A CUI NON SONO SEGUITE NE’ DIMISSIONI, NE’ ESONERI, NE’ TANTOMENO PUBBLICHE SCUSE, LA VERGOGNOSA GESTIONE MAIORINO SPROFONDA NEL PUNTO PIU’ INDECOROSO DEI 111 ANNI Dl STORIA ROSSONERA. I NOSTRI COLORI NON MERITANO Dl ESSERE INFANGATI PIU’ DA FIGURE TANTO IMBARAZZANTI.

PERTANTO GLI ULTRAS DELLA CURVA SUD COMUNICANO CHE FINO A QUANDO Cl SARA’ ANCORA TRACCIA Dl MAIORINO, CAVALLARO, BOLZAN E Dl OGNI LORO COMPLICE, LE GARE CASALINGHE SARANNO DISERTATE A TEMPO INDETERMINATO CON L’INVITO CHE ANCHE TUTTO IL RESTO DEL PUBBLICO ROSSONERO POSSA SEGUIRE QUESTA LINEA E FARE IL VUOTO TOTALE ATTORNO A QUESTO INACCETTABILE SCEMPIO. PER LE TRASFERTE SI PRESENZIERAI SOLO PER ONORARE IL NOME DELLA CITTA’ E CONTESTARE CHI HA IN OSTAGGIO L’ONORE DELLA NOCERINA CALCIO.

CE LO IMPONGONO LA STORIA DELLA MAGLIA CHE AMIAMO ED IL SACRO RISPETTO CHE RIPONIAMO NEI NOSTRI COLORI Dl APPARTENENZA. TUTTI UNITI INSIEME LIBERIAMO LA NOCERINA 1910 ANNIENTANDO QUESTO INDEGNO SURROGATO.