Nocerina e Pro Patria deferite dalla procura FIGC

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Covisoc, ha deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale i legali rappresentanti dell’Aurora Pro Patria Raffaele Ferrara e Santo Fiorenzo Riva “per il mancato deposito presso gli Organi federali competenti, nei termini stabiliti dalla normativa federale, della fideiussione bancaria a prima richiesta, prevista ai fini del rilascio della Licenza Nazionale necessaria per la partecipazione ai campionati professionistici 2013/2014”. Deferita anche la societa’ a titolo di responsabilita’ diretta.

Il Procuratore ha deferito anche il legale rappresentante della Nocerina Giovanni Citarella “per il mancato deposito presso gli Organi federali competenti, nei termini stabiliti dalla normativa federale, della fideiussione bancaria a prima richiesta e delle dichiarazioni attestanti l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps riguardanti gli emolumenti dovuti, fino al mese di aprile 2013 compreso, ai tesserati, ai dipendenti e ai collaboratori addetti al settore sportivo con contratti ratificati dalla Lega competente, adempimenti previsti ai fini del rilascio della Licenza Nazionale necessaria per la partecipazione ai campionati professionistici 2013/2014”. La societa’ e’ stata deferita a titolo di responsabilita’ diretta. (Adnkronos.com)

Condividi