Nocerina. Clamoroso al San Francesco: allenamento sospeso per “troppo furore agonistico” col Sorrento

E’ durata poco meno di mezz’ora di gioco l’amichevole prevista, preparata e chiusa a tutti al San Francesco dei molossi contro il Sorrento: sospeso il match per -come si legge dal comunicato ufficiale- troppo furore agonistico tra le due squadre in campo.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione sono stati proprio i molossi a chiedere la sospensione del match dopo alcune entrate ruvide dei costieri e qualche parolina di troppo volata in campo.

Nessun trofeo in palio, nessuna ostilità storica in campo e fuori, nessuna partita della vita o che vale la stagione, un semplice “allenamento congiunto” che oramai va tanto di moda in questo calcio estivo, è bastato questo per terminare anzitempo la partita? Purtroppo non potremo mai saperlo, visto che ancora una volta la presenza della stampa all’amichevole non è stata gradita dalla società ospitante che continua ad allontanare tifosi ed addetti ai lavori dal terreno di gioco, ma soprattutto dal bicolore.

Il comunicato ufficiale della Nocerina:

L’Asd Nocerina Calcio 1910 comunica che l’allenamento congiunto con il Sorrento, disputato quest’oggi allo Stadio “San Francesco”, è stato sospeso a metà del primo tempo per troppo furore agonistico creatosi tra le due compagini.

Asd Nocerina Calcio 1910

Condividi