Napoli. Zielinski: “Scudetto? Ci credo”, Maggio: “Sono orgoglioso di far parte di questa società”

Oggi in piazza a Dimaro quattro giocatori del Napoli, hanno risposto alle domande dei tifosi partenopei. I calciatori che stasera hanno parlato con i supporter azzurri sono stati Maggio, Zielinski, Jorginho e Diawara. La prima domanda è stata fatta proprio al centrocampista polacco: come ti senti ad essere l’erede di Marek Hamsik? “E’ bello che Marek e Sarri lo abbiano detto. Io devo lavorare tanto, Marek è un fenomeno e sarà difficile raggiungere i suoi livelli”.

Dopodich√© Maggio risponde cos√¨ alla domanda riguardante il suo futuro nel club azzurro da dirigente: “Se sono da dieci anni qua qualcosa vorrà dire. La mia famiglia si trova bene in città e sto bene a Napoli. Sono orgoglioso di far parte di questa società. Al momento penso solo a giocare perchè sto ancora bene, poi vedremo”.

Jorginho su Pepe Reina: “√à un elemento importante dello spogliatoio come tutti noi, ognunno a suo modo. E’ un elemento importante”.

Un tifoso poi domanda a Diawara di quanto sia stato bello giocare al Santiago Bernabeu: “E’ stata un’emozione incredibile giocare al Bernabeu cos√¨ giovane, con giocatori cos√¨ forti”.

Maggio su mister Sarri: “Sta facendo cose fenomali e noi lo seguiamo bene. Peccato sia arrivato tardi ad alti livelli”.

Zielinski sull’emozione provata nella sua prima partita con la maglia del Napoli: “La prima partita con la maglia azzurra è stata una grande soddisfazione. La gara non andò bene, ma poi nelle successive le cose sono andate meglio. Per me indossare questa maglia è speciale”.

Maggio risponde cos√¨ alla domanda di quanto sia stato bello vincere al Supercoppa: “Vincere contro la Juve è la cosa più bella, perchè è la nostra rivale da diversi anni. Alzare la coppa fu fantastico, non la vincevamo da tempo. Speriamo di vincere altri trofei”.

Diawara risponde sul suo futuro: “Ho ancora cinque anni di contratto, se posso voglio restare a lungo”.

Maggio sullo spagnolo Reina: Tutto. E’ un giocatore di esperienza che ha dimostrato negli anni il suo lavoro. E’ importante che sia qui, è importante il suo ruolo nello spogliatoio. Quando le cose non vanno bene si fa sentire”.

Zielinski sul sogno scudetto: “Ci credo. Facciamo di tutto per riportare lo scudetto a Napoli”.

Jorginho sulla pressione della piazza di Napoli: “E’ normale perchè ci tenete e anche noi teniamo al sogno scudetto”.

Zielinski sul nuovo giocatore azzurro, Mario Rui: “E’ un ottimo giocatore e ci darà una mano. In rosa siamo tutti forti e dovrà dimostrare di meritare la maglia da titolare, ma è un giocatore di qualità e sono felice di ritrovarlo”.

Jorginho su i preliminari di Champions: “Stiamo facendo un lavoro ben preciso per farci trovare pronti a questo appuntamento importante”.

Zielinski svela ai tifosi chi era il suo idolo da bambino: “Zidane, era un fenomeno che aveva ottima tecnica e guardavo spesso le sue partite”.

Sull’eventuale vittoria dello scudetto, Maggio ha risposto cos√¨: “Ricordo l’emozione della festa dopo la prima Coppa Italia, immagino da tempo cosa potrebbe succedere per uno scudetto”.

Nunzio Marrazzo

Condividi