Napoli United, battuta d’arresto sull’isola, l’Ischia ne fa tre

Una sconfitta che va analizzata e che lascia qualche rammarico per la gestione soprattutto nella prima parte della gara. Ma c’è anche da dire che se fosse stato concesso al Napoli United il rigore nei primi minuti del match forse adesso staremmo a parlare di altro. Ma il calcio è fatto di episodi, come per l’appunto il penalty non concesso al minuto 1’53” per il fallo in area ai danni di Giordano. Tuttavia il Napoli United non si abbatte e inizia a costruire gioco, ma a passare in vantaggio al minuto 9’58” sono i padroni di casa. Castagna trova spazio a destra e da solo si presenta dinanzi a Petriccione che non può nulla. 1-0 per l’Ischia. Al minuto 11’38” Rosi con un tiro a giro prova a sorprendere Di Chiara ma la conclusione impensierisce solamente l’estremo difensore dell’Ischia. Al 13’30” Di Sapia si presenta ancora nei pressi di Petriccione pericolosamente ma non trova lo specchio della porta. Al 17’ buon assist di Kaio che trova un varco per Rosi che non riesce ad agganciare il passaggio troppo lungo. Il Napoli United cerca insistentemente la rete del pareggio e al 18’ c’è il passaggio filtrante dalla sinistra di Diarra che mette al centro dell’area per Evacuo che non trova il tempo giusto per il tiro. Al 28’ buona occasione capitata sui piedi di Evacuo che da posizione defiltaa prova a colpire Di Chiara. Il Napoli United costruisce tanto ma sotto porta è abbastanza sfortunato e poco deciso. Al 32’ gli ospiti perdono palla a centro campo, Arcamone ha l’occasione del colpo del 2-0, fortunatamente per gli ospiti si spegne a lato. Ma l’Ischia non perdona. Al 33’ Saurino approfitta di una distrazione e di Petriccione fuori dai pali per realizzare il gol del raddoppio. La reazione dei leoni arriva subito. Al 34’ da pochi passi Kaio spedisce la palla sulla traversa. Al 42’ è Di Sapia a mettere i brividi alla retroguardia dello United. In chiusura ancora Saurino al 47’, ormai a tempo scaduto preoccupa ancora Petriccione. Nel secondo tempo al 9’ minuto ancora episodio dubbio. Evacuo cade in area di rigore ma l’arbitro fa proseguire. Al 22’ D’Angeli prova a sfondare la porta partendo in velocità dalla destra ma nulla da fare. Nell’azione successiva Marigliano tira ma debolmente. Nessun problema per Di Chiara. Al 26’ fallo di Marigliano e arriva il secondo giallo. Partita ulteriormente in salita per gli uomini di mister Fasano che rimangono in dieci. Al 32’ Kaio prova a risollevare le sorti della gara con un tiro dalla distanza. Al 35’ entra Sheriff che si procura subito un interessante calcio di punzione, che Chavarria non sfrutta al meglio, e provoca l’espulsione di Buono. In dieci contro dieci il Napoli United prova il tutto per tutto. Al 43’ Evacuo trova a sopresa il guizzo vincente e porta il risultato sul 2-1. Al 45’ ancora un episodio sospetto. Giordano cade in area ma l’arbitro invita il giocatore dello United a rialzarsi. Al 46’ D’Angeli si procura una punizione da posizione interessante . Sulla battuta va Diarra che tira sulla barriera. Ma è l’ischia, ben oltre il tempo regolamentare a mettere a segno il definitivo tris con Trani. Napoli United secondo in classifica a 7 punti con il Pianura, prossimo avversario. A guidare il girone B l’Ischia che sale a 9.

ISCHIA – NAPOLI UNITED 3-1
ISCHIA: Di Chiara, Florio, Buono, Arcamone, Chiariello, Monti, Di Sapia, Trofa, Saurino G. ( 47’ pt Rubino, dal 44’ st Di Costanzo), Pistola, Castagna (28’ st Trani). A disposizione: Mennella, Miniello, Accurso, Invernini, Pesce, Cibelli. Allenatore: Monti.
NAPOLI UNITED: Petriccione, Tomasin (40’ st. D’Angeli), Diarra, Arrulo (7’Chavarria), Carbonaro (20’ st Perretti), Akrapovic, Kaio (34’ st Sheriff), Giordano, Evacuo, Marigliano, Rosi (28’ st Mustachi). A disposizione: Salzano, Scheler, Angelillo, Wade. Allenatore: Fasano.

Reti: 10’ pt Castagna ( I ), 33’ pt Saurino ( I ), 42’ st Evacuo ( N ), Trani ( I )
Ammoniti: Arcamone 25’ pt ( I ), Arrulo 36’ pt ( N ), 48 st’ Akrapovic ( N )
Espulsi: 26’ Marigliano ( N )per doppio giallo, 35’ st Buono ( I ) per doppio giallo, Saurino ( I )
Arbitro: Giordano di Matera, Assistente 1: Guerra di Nola, Assistente 2: Ceriello di Nola