Napoli-Udinese 1-0. Gli azzurri volano ai quarti di Tim Cup

Serata gelida al San Paolo per gli ottavi di Coppa Italia, con gli azzurri che affrontano l’Udinese. Sarri dà spazio a chi ha giocato finora meno: Sepe tra i pali, Maksimovic affianca Koulibaly, Hysaj a sinistra con Maggio a destra, in cabina di regia Jorginho, ai suoi lati Rog e Zielinsky, tridente con Ounas e Giaccherini esterni, Callejon riferimento centrale.

Primo tempo di controllo assoluto del Napoli che fa la partita, ma non riesce a trafiggere una Udinese attenta e concentrata. Le migliori occasioni capitano nella seconda parte della frazione, al 26’minuto Rog recupera palla e serve Callejon, la conclusione dello spagnolo è deviata in corner da Scuffet.

Poco dopo la mezz’ora pregevole scambio degli avanti partenopei, il tiro di Ounas tocca il palo esterno e si spegne a lato.

Il copione non muta nella ripresa, Napoli stabilmente nella metacampo bianconero la, al 56′ Callejon, imbeccato da Giaccherini, ha il pallone del vantaggio ma si lascia ipnotizzare da Scuffet. Al 58′ Mertens ed Insigne subentrano a Callejon e Giaccherini, appena entrato, servito da Zielinsky, l’esterno frattese calcia male da buona posizione. Ci provano senza fortuna Zielinsky (62’min.) ed Ounas (63’min), egoista nell’occasione.

Il bunker friulano vacilla e al 71’minuto crolla: Rog serve Mertens che apre su Insigne, il 24 azzurro entra in area e con un preciso diagonale supera Scuffet.

Al 77’minuto i due folletti regalano ancora spettacolo con un doppio scambio in area che porta Mertens al tiro da posizione ravvicinata ma defilata, Scuffet evita il raddoppio.

Allan rimpiazza Ounas, sull’out destro ci va Rog. Timidamente l’Udinese si affaccia nella metacampo azzurra, il Napoli fa buona guardia e spreca qualche ripartenza.

Il risultato non muta, un buon Napoli supera una coriacea Udinese e vola ai quarti di Coppa Italia, dove il prossimo 2 Gennaio sfiderà la vincente di Atalanta – Sassuolo, in programma domani alle 15:00 a Bergamo.

 

Dal nostro inviato al San Paolo, Pasquale Lucchese

Condividi