Napoli-Spezia. I precedenti in Coppa Italia

Quello che andrà in scena giovedì alle ore 21:00 sotto i riflettori dello stadio Diego Armando Maradona per i quarti di finale di Coppa Italia tra Napoli e Spezia sarà il confronto numero tre. I precedenti disputati nell’ambito torneo nazionale sono appena due. In entrambe le circostanze gli azzurri sono usciti trionfanti.

Il primo incrocio risale al 21 agosto 1988. In quell’occasione, il Napoli allenato da Ottavio Bianchi mise piede in Liguria espugnando la tana dello Spezia con il risultato di 3-1. A trascinare gli azzurri, capeggiati da Diego Armando Maradona, furono i gol messi a segno da Francini e Carnevale (doppietta). Reti che vanificarono il momentaneo pari dei padroni di casa con Ceccaroni. Il secondo ed ultimo precedente, invece, è datato 10 gennaio 2017. Match in cui vide i partenopei di Maurizio Sarri mettere ko lo Spezia di Domenico Di Carlo con un 3-1 firmato dai gol di Zielinski, Giaccherini e Gabbiadini. Non servì a nulla Ia rete di Piccolo.

Mentre nella stagione corrente, Napoli e Spezia si sono già affrontati. I liguri di Vincenzo Italiano hanno fatto visita agli azzurri lo scorso 6 gennaio (16^ giornata di Serie A) diventando la prima squadra ad espugnare lo stadio Diego Armando Maradona. La compagine di Italiano si impose in rimonta grazie alle reti di Nzola e Pobega, rendendo vano l’iniziale vantaggio degli azzurri con Petagna. Una sconfitta, la prima del 2021, che brucia ancora in casa Napoli. Un ko che gli azzurri proveranno a riscattare a tutti i costi per dimenticare la recente sconfitta in campionato con l’Hellas Verona, ma sopratutto per proseguire il proprio cammino in Coppa Italia.

Nunzio Marrazzo