Napoli-Parma. Partenopei a caccia di una vittoria che non arriva dal 2018: i precedenti

Il match che andrà in scena domenica allo stadio Diego Armando Maradona per la 20^ giornata di Serie A (ore 18:00) sarà il 38esimo confronto tra Napoli e Parma nel campionato di massima serie, l’edizione numero 19 in terra partenopea. Il bilancio dei 18 precedenti disputati all’ombra del Vesuvio sono favorevoli agli azzurri. I partenopei sin qui in casa con gli emiliani hanno raccolto 9 successi, 4 pareggi e 5 sconfitte.

Nonostante i numeri siano a favore della formazione campana, per l’ultimo successo del Napoli ai danni dei ducali bisogna tornare a due stagioni fa, o meglio, al 26 settembre 2018. In quell’occasione, gli azzurri di Carlo Ancelotti si imposero stendendo il Parma allenato da Roberto D’Aversa con un netto 3-0. A piegare i crociati furono le reti messe a segno da Arek Milik (doppietta) e Lorenzo Insigne.

È necessario tornare ancor più indietro nel tempo, invece, per l’ultimo pareggio che risale al lontano 23 dicembre 2000. Quel giorno il Napoli di mister Emiliano Mondonico ed il Parma guidato da Alberto Malesani si annullarono chiudendo il match sul punteggio di 2-2. Ad andare in gol per gli azzurri furono Pecchia e Amoruso. Di Micoud e Milosevic le reti degli emiliani.

Mentre l’ultima affermazione in terra partenopea della formazione crociata risale alla scorsa stagione di Serie A. Era il 14 dicembre 2019 quando il Parma di D’Aversa, attuale tecnico degli emiliani, espugnò l’allora stadio San Paolo con il punteggio di 2-1 maturato grazie alle reti di Kulusevski e Gervinho. A nulla servì il gol del momentaneo pari realizzato da Arek Milik. Quella brutta sconfitta arrivò proprio in occasione della prima apparizione di mister Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli.

Nunzio Marrazzo