Napoli. Osimhen: “Vogliamo reagire subito”

La sconfitta contro il Milan ci ha fatto male ma vogliamo reagire subito e riscattarci“. Victor Osimhen parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss a due giorni dalla sfida del Bentegodi con il Verona.

“La cosa più importante è riprendere subito la strada della vittoria. Ci dispiace tantissimo per la delusione di domennica ma siamo anche consapevoli della nostra forza”.

“Lotteremo per il vertice fino alla fine e vogliamo riprendere in nostro cammino. Ci sono ancora tante partite. Noi ci crediamo e devono crederci anche i nostri tifosi che ci danno tanta forza”.

Sul possibile rigore di domenica: “Il fallo di Tomori è netto, io stavo andando verso la porta e mi ha colpito. Speravo che almeno il VAR potesse intervenire”.

“Adesso dobbiamo comunque pensare a domenica. Il Verona è una squadra forte, è in ottima condizione e davanti al loro pubblico sarà una gara difficilissima. Però noi daremo tutto per cercare il successo”

Quanto sei cresciuto in questi mesi anche tatticamente?

“Ho imparato tanto dopo l’impatto iniziale. Il calcio italiano non è semplice da assimilare ma sto lavorando tanto per potermi esprimere al meglio”.

“Spalletti per me è stato importantissimo, i suoi consigli sono stati fondamentali per la mia crescita. Parlo per me ma anche a nome dei miei compagni. E’ un allenatore che ci sprona e ci incoraggia sempre. Ha arricchito me e anche il gruppo con la sua esperienza”.

Come vivi la città?

“Napoli è bellissima, cerco di interagire il più possibile con i tifosi e con la gente. All’inizio non è stato facile anche per vari infortuni, ma ora sono pronto a dare il massimo per regalare ai napoletani grandi traguardi”

“Il nostro desiderio è innanzitutto tornare in Champions, giocare una competizione così importante con il Napoli sarebbe fantastico. Certamente vogliamo anche puntare più in alto. Crediamo ancora ai titolo e sappiamo che vincere lo scudetto a Napoli sarebbe un evento straordinario. Solo immaginare l’atmosfera del Maradona è qualcosa di incredibile”.ù

“I tifosi meritano tante gioie e successi. Noi daremo tutto fino alla fine perchè sappiamo di avere tanta forza e qualità. Non voglio solo segnare, ma vorrei vincere tanti trofei con il Napoli”.