Napoli. Osimhen lavora per il rientro, a rischio la Coppa d’Africa

Nemmeno il tempo di trascorrere le vacanze di Natale, che con veemenza arrivano le speculazioni sul caso Victor Osimhen. Attualmente in Nigeria per sfruttare questo periodo di sosta, prima di tornare a pensare al calcio giocato. Questa mattina, su tutti i giornali napoletani e non solo, rimbalza la “sconvolgente notizia” del calciatore che avrebbe dato uno schiaffo, metaforicamente parlando, al Napoli, tornano nella sua patria prima di un controllo medico, in programma questo venerdì. Ricordiamo che l’attaccante è ancora in via di recupero dopo la delicata operazione allo zigomo.

Victor Osimhen (ph credit: Ansa)

Victor Osimhen (ph credit: Ansa)

Osimhen è tornato a casa, un po’ come Fabian Ruiz in Spagna o chiunque altro abbia i propri affetti lontano dal Belpaese, tutto qui. Un dato che non va sottovalutato è che non ci sarà con la Juventus nel match del 6 gennaio. Basti pensare che il ritorno era fissato a 90 giorni, quindi non ci sarebbe niente di strano. Intanto, l’ex Lille risulta presente nell’elenco dei convocati della Nigeria per l’imminente Coppa d’Africa , dove lui vorrebbe partecipare. In realtà sarà decisivo il controllo medico della federazione nigeriana, quindi ci sono ancora dei dubbi sul suo possibile utilizzo nella competizione, che per le Super Eagles inizierà l’11 gennaio con l’Egitto. Il suo impiego resta un’incognita, dovrà essere valutata la fase di cicatrizzazione della ferita e rivederlo in campo così presto sarà comunque difficile.

Victor Osimhen

Victor Osimhen

Nonostante tutto, i partenopei avevano provato a trattenerlo fino alla partita contro i bianconeri, ma per questioni logistiche e burocratiche tale soluzione non sembra realizzabile. Ma probabilmente anche il possibile inutilizzo con la Vecchia Signora, abbia convinto la società a farlo rientrare con calma.