Napoli-Milan. Azzurri a caccia di una vittoria che manca dal 2018: i precedenti

Quello che andrà in scena domenica alle ore 20:45 allo stadio San Paolo per l’ottava giornata di Serie A tra Napoli e Milan sarà il 145esimo confronto nel campionato di massima serie, l’edizione numero 73 alle pendici del Vesuvio. Il bilancio dei precedenti è leggermente a favore del club azzurro. Nei 72 incontri disputati allo stadio San Paolo contro la compagine rossonera, gli azzurri hanno ottenuto 28 successi, 22 pareggi e 22 sconfitte.

Per l’ultima affermazione dei partenopei bisogna tornare al 25 agosto 2018. In quell’occasione gli azzurri, allenati allora da Carlo Ancelotti, si imposero sui rossoneri di Gennaro Gattuso, attuale tecnico del Napoli, con uno spumeggiante 3-2. I partenopei in quel frangente si resero autori di una sontuosa rimonta. La squadra di Ancelotti, dopo essere andata sotto con la reti di Bonaventura e Calabria, ribaltarono le sorti del match nella ripresa grazie alla doppietta di Piotr Zielinski e al gol di Dries Mertens.

Mentre l’ultimo pareggio risale al 12 luglio 2020, ovvero, alla scorsa stagione. Quel giorno il Napoli di Gennaro Gattuso e Milan di Stefano Pioli si equivalsero chiudendo il match con un pirotecnico 2-2. Ad andare in gol per gli azzurri furono Giovanni Di Lorenzo e Dries Mertens. Di Theo Hernandez e Franck Kessié le reti rossonere. L’ultima successo del Milan in terra campana, invece, risale addirittura a dieci anni fa, ossia, al 25 ottobre 2010. I rossoneri di Massimiliano Allegri si aggiudicarono il match con il risultato di 2-1, firmato dalle reti di Robinho e Zlatan Ibrahimovic. A nulla servì la strepitosa rete messa a segno dal ‘Pocho’ Ezequiel Lavezzi alla squadra di Walter Mazzarri.

 

 

Nunzio Marrazzo