Napoli. Mezzo sospiro per Mertens, il risultato delle analisi dopo l’infortunio

Può tirare un sospiro di sollievo il Napoli dopo l’iniziale apprensione per l’infortunio a Dries Mertens. Il calciatore belga uscito malconcio dal San Paolo dopo la sconfitta con la Fiorentina, stamane si p sottoposto agli esami clinici di rito, che hanno escluso gravi lesioni. Si tratterebbe dunque di una distorsione tibio-tarsica di primo grado alla caviglia destra, motivo per cui Benitez dovrà fare a meno del centrocampista nella gara di mercoled√¨ a Catania, nei prossimi giorni comincerà il ciclo riabilitativo, appaiono di circa tre settimane i tempi per un buon recupero, ma dipenderà anche dalla risposta dell’atleta e dall’entià dell’infortunio.