Napoli. Mertens sotto chiave, passi avanti col mercato in entrata

Il direttore sportivo Giuntoli continua a lavorare sul mercato per regalare al tecnico Maurizio Sarri giocatori che potrebbero rendere sempre più completo un Napoli in lotta per lo Scudetto. Secondo ‚ÄòGianlucaDiMarzio’ gli azzurri, in attesa di una risposta da Simone Verdi del Bologna e da Matteo Politano del Sassuolo, sono in pole per l’esterno spagnolo del Barcellona Gerard Deulofeu. I blaugrana difatti già fissato il prezzo, che si aggira intorno ai 18-20 milioni di euro, cifra abbordabile per il Napoli di De Laurentiis. Alle calcagna rimangono i neroazzuri dell’Inter anche loro interessati allo spagnolo ex Milan. Proprio domani l’agente di Deulofeu, Carvajal, forse sbarcherà in Italia per avere un incontro faccia a faccia sia con il club partenopeo e che con l’Inter, club che molto probabilmente migliorerà la propria offerta andando oltre il prestito proposto in precedenza.

Il Napoli pensa anche in ottica futuro. Infatti i partenopei hanno avviato i primi contatti per il centrocampista classe ’97 del Corinthians, Maycon. L’obbiettivo del Napoli è quello di bloccare il giocatore extracomunitario, valutato sugli 8-10 milioni, adesso per poi portalo in azzurro a giugno.

La società partenopea oltre a lavorare sul mercato, sta cercando di blindare anche i propri gioielli. Infatti il numero uno azzurro Aurelio De Laurentiis vuole rinegoziare il contratto del belga Dries Mertens. Vista la clausola troppo bassa (28 milioni appena) ADL ha paura di perdere il giocatore. L’intento del Napoli è appunto quello di di eliminare o quantomeno aumentare la clausola rescissoria attuale. Di ciò De Laurentiis ne discuterà con gli agenti di Mertens, i quali vorrebbero un amentare l’ingaggio dell’attaccante belga da 4 milioni più 1 di bonus a 6.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi