Napoli. Mertens rassicura dopo l’infortunio: Sto bene

Sospiro di sollievo in casa Napoli per quanto riguarda le condizioni di Dries Mertens. Dopo l’ennesimo infortunio che ha messo ko la possente punta polacca Arek Milik, gli azzurri pensavano di doversi preparare a fare i conti con una nuova e inaspettata tegola abbattutasi sul folletto azzurro.

Dries Mertens, partito titolare nel tridente d’attacco con Lukaku e Hazard nel suo Belgio a margine della penultima sfida di qualificazione a Euro 2020 contro la Russia (terminata 4-1 per i Diavoli Rossi), al 52′ è stato costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco a causa di una forte botta alla caviglia. Problema che è arrivato dopo un brutto intervento da dietro di un avversario che ha travolto in ritardo il belga. L’espressione di dolore e la reazione al colpo rimediato nell’area di rigore russa, avevano destato una certa preoccupazione. Ma nonostante il brusco intervento subito, il folletto belga è riuscito ad abbandonare con le proprie gambe il campo da gioco.

A rassicurare tutti, sopratutto i tifosi del Napoli, è stato lo stesso Dries Mertens. L’attaccante azzurro tramite il proprio profilo Instagram ha tenuto a placare le apprensioni creatosi intorno l’ambiente partenopeo, facendo chiarezza: Contento per la vittoria. Grazie per i messaggi, fortunatamente sto bene e per marted√¨ sarò di nuovo pronto.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi