Napoli. Mertens ci crede: “Roma raggiungibile, con Benitez mi sento più completo”

Torna a parlare Dries Mertens. Il funambolo belg, tra i più in forma in casa Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni, a pochi giorni dalla sfida decisiva contro la Roma al San Paolo, pubblicate sulle colonne de Il Mattino: “Non abbiamo alternative ai tre punti, dobbiamo vincere questo scontro diretto e quante più gare fino alla fine. La Roma non è irraggiungibile ma contro Genoa e Livorno abbiamo sprecato punti decisivi per avvicinarla”, ha dichiarato Mertens che, successivamente, s’è soffermato sulla sua vita a Napoli: “Questa città è fantastica, qui si respira la storia, il cibo è fantastico, in particolare la pizza e la gente è molto cordiale con tutta la mia famiglia. Questa cosa mi rende felice, vorrei ripagare l’affetto dei tifosi, magari dedicando loro qualche trofeo”.

Dal Psv al Napoli, la scelta giusta per Mertens per dare una svolta alla sua carriera: “√à stato fondamentale per me avere la possibilità di giocare in Italia e provare un’esperienza diversa rispetto a quella olandese. Ora mi sento più maturo e anche più completo grazie a Benitez. Ma non mi fermo qui, vorrei arrivare al Mondiale brasiliano in perfetta forma fisica”.