Napoli. La lettera d’addio di Cannavaro

Dopo la partita vinta 1-0 con l’Inter, ieri il difensore del Sassuolo, nonch√© ex capitano del Napoli , Paolo Cannavaro ha salutato per sempre il calcio giocato, scegliendo infatti di ritirarsi. L’ex azzurro attraverso il social Instagram ha voluto saltare tutti con una lettera davvero commovente: Eccoci qua,siamo al giorno che ogni calciatore vorrebbe non arrivasse mai..stavolta tocca a me,oggi ho salutato il pubblico che mi ha accolto alla grande per 4 anni ma il mio saluto va a tutte le società che mi hanno avuto come calciatore ed a tutti i tifosi che mi hanno sostenuto in questi 19 anni di attività…in questi anni non mi sono fatto mancare nulla,gioie dolori sconfitte vittorie etc etc…non mi sono mai abbattuto quando le cose non andavano per il verso giusto ne mi sono mai esaltato quando le cose andavano alla grande!!!!tutto questo perch√© sono sempre stato me stesso dal giorno in cui mia madre mi ha accompagnato per la prima volta alla scuola calcio ad oggi che sono quello che sono!!!la mia vittoria più importante?La stima dimostrata in questi ultimi giorni dai mie compagni ed allenatori di questo lunghissimo viaggio e dall’affetto ricevuto da tutti i tifosi!!!In cima alla lista dei ringraziamenti metto la mia famiglia che mi è stata sempre vicino senza darmi mai ne pressioni ne preoccupazioni facendomi svolgere al meglio la mia attività….I CAMPIONI SONO QUELLI CHE VOGLIONO LASCIARE IL LORO SPORT IN CONDIZIONI MIGLIORI RISPETTO A QUANDO HANNO INIZIATO A PRATICARLO…ed io lascio questo sport con molta più passione di quando ho iniziato!!!!domenica ci sarà L ultima battaglia e poi inizierà la mia nuova avventura,con la speranza di avere ancora maggiori soddisfazioni di quelle avute fino ad oggi da calciatore!!!!GRAZIE”.

 

Nunzio Marazzo

Condividi