Napoli. La Fiorentina ci riprova per Milik, secco “no” dai viola per delle richieste dei partenopei

Il calciomercato del Napoli si muove in direzione delle uscite. Diversi giocatori in uscita, non solo Arkadiusz Milik e Kalidou Koulibaly, lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis in quel di Castel di Sangro palò di 14 giocatori pronti a partire, ma per adesso solo Allan si è accasato. Ghoulam, Luperto, Gaetano, Ounas, Younes, Ciciretti, Tutino, Llorente, Petagna e Inglese potrebbero non vestire la maglia azzurra nell’imminente stagione. L’addio dell’algerino alleggerirebbe di 6,6 milioni di euro (l’ingaggio per i prossimi due anni di contratto, ndr) le casse dei partenopei, mentre Luperto non rientra tra i piani del tecnico Gattuso. Gaetano ritornerà in prestito alla Creamonese, per Ounas c’è l’interesse del Cagliari, frenato dalla richiesta di 15 milioni. Non ci sono offerte concrete per Younes, ma l’ex Ajax è sul mercato e il Napoli chiede 10 milioni, diversamente la richiesta per Ciciretti è di appena 2 milioni e potrebbe essere appetibile per qualche squadra di Serie B.

Intanto su Milik resta l’interesse di Roma e Juventus, ma ormai tutto sembra tramontare specialmente con i bianconeri distratti dalla trattativa per Luis Suarez, mentre la pista dei capitolini si è raffreddata dopo che è statata la maxi trattativa tra i due club. Per l’attaccante polacco, adesso, c’è la richiesta della Fiorentina, che torna alla carica con il direttore sportivo Daniele Pradè, intenzionato a portare in viola Milik, per completare il tridente con Chiesa e Ribery. Proprio dalla Fiorentina il Napoli ha incassato un “no”, almeno secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, al tentativo di richiesta per tre elementi della rosa di Iachini, stiamo parlando del succitato Federico ChiesaNikola Milenkovic e Gaetano Castrovilli.

Condividi