Napoli. Kouame corre verso l’azzurro, Giuntoli in pressing su Lozano

L’accordo tra Napoli e Genoa sembra ormai definito, Chirstian Kouame è destinato a vestire la maglia azzurra, in settimana verrà formalizzato il passaggio del giovane attaccante sotto l’ombro del Vesuvio, ma solo in estate. Si parla di una cessione a gennaio, ma il calciatore resterà a disposizione di Prandelli fino a giugno. Ora l’unico che potrebbe far saltare tutto è il presidente De Laurentiis, in caso di cambio di idee. Lo stesso patron dei partenopei sembra aver dato l’ok per la cessione in prestito di Marko Rog. Sul classe 1995 c’è l’interesse proprio del Genoa, Parma e Cagliari, con i ducali più avanti rispetto alle altre contendenti.

Intanto emergono delle novità sul no di Nicolò Barella al Napoli. Proprio De Laurentiis averebbe formulato un’offerta definitiva presidente del Cagliari Tommaso Giulini, mettendo sul piatto Rog, Ounas e una ventina di milioni per il centrocampista. Offerta allettante che però è seconda solo alla volontà del calciatore che, da quanto pare, sia influenzata da alcuni esponenti della tifoseria cagliaritana. In pratica, Barella non accetterebbe il Napoli per la rivalità tra le due tifoserie, operando una scelta di cuore invece che di carriera, ma questa sembra più una supposizione che una certezza.

Infine, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è entrato in gamba testa su Hirving Rodrigo Lozano Bahena, semplicemente conosciuto come Lozano, talento messicano del PSV Eindhoven. Gli olandesi chiedono 35 milioni per il calciatore 24enne, ma gli azzurri sono pronti a versare una cifra che si aggira intorno a 30 milioni. Una trattativa che potrebbe essere agevolata dal sostegno di Mino Raiola, agente del messicano, che potrebbe convincere il club ad abbassare le richieste. Non è detto che non venga inserita anche una contropartita, uno ta Ounas e Younes potrebbero far gola agli olandesi che, in caso la trattativa vada in porto, dovranno versare il 20% al Pachuca, squadra messicana che ha formato Lozano.

Gianfranco Collaro

 

Condividi