Napoli. Hysaj: ”Con la Fiorentina sarà bello e avvincente. Scudetto? A volte…”

 

Dalla serie A agli Europei 2016, ai microfoni di Radio Kiss Kiss c’è Elseid Hysaj, il terzino azzurro scalpita in vista del prossimo match contro la Fiorentina: “Stiamo lavorando bene, molti al rientro dagli impegni con le Nazionali, prepariamo al meglio il posticipo”.

Conosce bene cosa si aspettano i tifosi: “Il San Paolo dà una carica eccezionale, un sostegno che non si trova dappertutto. Saranno in molti sugli spalti, sarà un match teso ma bello da vedere. La vittoria sul Milan ci ha mandato alla sosta con gli animi carichi”.

Ruolo e modulo tattico al centro delle domande: ”Abbiamo cambiato modulo e assimilato le richieste di Sarri, qui c’è tanta umiltà e vogliamo fare bene. Personalmente non ho problemi a giocare anche a sinistra, non ci trovo grandi differenze”.

L’Albania ha raggiunto un traguardo storico qualificandosi agli Europei 2016: ”Vuol dire tanto, tantissimo, per il nostro paese, nessuno ci credeva. De Biasi voleva ottonere risultati migliori e ci siamo riusciti. E’ stato bravo. Marcare Insigne in Francia? Mi piacerebbe e sarebbe una doppia sfida”.

Domanda fatidica, la parola scudetto si può pronunciare? “Piedi per terra. Dobbiamo pensare gara dopo gara. Lo possiamo sognare, ma non se ne deve parlare. A volte, però, i sogni si realizzano, come dimostra la qualificazione a Euro 2016 dell’Albania: all’inizio era solo un sogno”.

Condividi