Napoli. Higuain, solo un grande spavento. A Verona ci sarà

Dopo lo spavento, un respiro di sollievo. “Ho solo un gran mal di testa, per il resto sto bene”. Queste le parole pronunciate da Gonzalo Higuain al responsabile dei mezzi nautici della capitaneria di porto, Vincenzo Vitiello, e riportate dall’edizione odierna de Il Mattino.

Dopo la deposizione ai militari circa l’incidente, il bomber argentino ha lasciato la sede della guardia costiera per far ritorno a Napoli. Immediata la reazione del club: i medici azzurri, Canonico e D’Andrea, hanno raggiunto el Pipita in albergo per sincerarsi da vicino delle condizioni dell’argentino. La prognosi è di dieci giorni ma con o senza punti non è in dubbio la presenza in campo di Higuain per sabato prossimo, nella trasferta di Verona, sponda Chievo. Già oggi l’attaccante azzurro sarà regolarmente in campo, a Castelvolturno, per la ripresa degli allenamenti.

Condividi