Napoli. Hamsik lascia l’azzurro: futuro in Cina

Una storia d’amore giunta al capolinea. Napoli-Sampdoria (3-0), andata in scena quest’oggi allo stadio San Paolo, è stata l’ultima gara in azzurro di Marek Hamsik. Il capitano indiscusso del Napoli, dopo ben dodici lunghi anni trascorsi all’ombra del Vesuvio, dove ha confezionato record su record inserendo il suo nome in cima alla storia degli azzurri, ha deciso di dire addio al popolo partenopeo.

Il centrocampista slovacco, secondo quanto riportato da ‚ÄòGianlucaDiMarzio.com’, a breve lascerà la calorosa Napoli per iniziare una nuova avventura che lo proietta in Cina. A farsi avanti in modo veemente in queste ultime ore è stato il Dalian Yifang Zuqiu, club che recentemente aveva provato a strappare al nostro campionato i bomber Immobile e Belotti, senza però riuscire nell’intento.

Missione compiuta, invece, per Marek Hamsik. Il club cinese si è assicurato il calciatore classe 1987 dopo aver messo sul tavolo un contratto triennale da 9 milioni a stagione più bonus. Luned√¨ è prevista la firma. Mentre al Napoli di Aurelio De Laurentiis andranno circa 15 milioni di euro. Insomma, è quasi tutto definito, la storia d’amore tra gli azzurri e Marek Hamsik si conclude qui.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi