Napoli-Genoa. Sarri alle prese col vice Callejon: le probabili formazioni

Il Napoli gioca d’anticipo e scende in campo domani, alle ore 20:45, contro il Genoa per il derby della fratellanza, valevole per la ventiquattresima giornata, che si disputerà allo stadio “San Paolo”. Una sfida sempre affascinante e ricca di coreografie, visto lo gemellaggio tra le due tifoserie vivo da 35 anni, una gara molto significativa per gli obiettivi degli azzurri che tenteranno raggiungere il secondo posto, almeno per qualche giorno fino a Crotone-Roma, dove si spera in un regalo da parte dei pitagorici. Diveramente, i grifoni non hanno molto da dire al campionato, nonostante la loro situazione di bassa classifica, gli uomini di Juric sono distanti undici punti dalla zona retrocessione e quindi possono giocare e ragionare in modo più rilassato, senza il bisogno di dover vincere per forza. Tutto questo potrebbe giocare a discapito dei partenopei, condannati a conquistare i tre punti per non cedere il passo ai lupi giallorossi.

COME ARRIVA IL NAPOLI – Due assenze pesanti in casa azzurra, squalificati Callejon e Hysaj che non saranno della gara. Non ci sarà nemmeno Tonelli che ancora deve recuperare dal problema fisico che lo affligge nelle ultime settimane. Con l’assenza di Calleti, Giaccherini si candida per una maglia da titolare, ma c’è la concorrenza di Milik e Pavoletti. Soliti dubbi di centrocampo, ballottaggio per Allan e Zielinki, cos√¨ come per Diawara e Jorginho, unico confermato è Hamisk. In difesa, Maggio prenderà il posto di Hysaj.

COME ARRIVA IL GENOA – Non ci sarà il napoletano Izzo, fermo per squalifica, ma anche Taarabt, che è stato convocato ma solo per la panchina. Gli altri infortunati sono Ntcham, Perin e Biraschi. In attacco Palladino va verso la conferma con Simeone e Rigoni, mentre in difesa ci sarà Gentiletti ad affiancare Burdisso e Munoz.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinki, Diawara, Hamsik; Giaccherini, Mertens, Insigne L. A disposizione: Sepe, Rafael; Strinic, Chiriches, Maksimovic; Allan, Jorginho, Rog, Pavoletti, Milik. Allenatore: Sarri

Genoa (3-4-3): Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Ednilson, Cataldi, Hiljemark, Laxalt; Rigoni, Simeone, Palladino. A disposizione: Zima, Rubinho; Orban; Lazovic, Veloso, Taarabt, Morosini, Beghetto, Cofie; Pandev, Ninkovic, Pinilla. Allenatore: Juric

Per la direzione della gara è stato designato Giacomelli della sezione di Trieste. Il fischietto triestino verrà coadiuvato dagli assistenti Passeri e Longo. Quarto uomo: Pegorin. Arbitri d’area: Irrati e La Penna

Gianfranco Collaro

Condividi