Napoli-Genoa. Osimhen dall’inizio, scalpita l’ex Pandev: le probabili formazioni

Poco meno di 24 ore dalla seconda giornata di campionato per il Napoli e per il Genoa, slittata alle ore 18:00 per controlli anti-covid, dopo la positività di Perin, che non sarà della sfida. Le due squadre si affronteranno allo stadio “San Paolo”, per l’esordio stagionale tra le mura amiche per i partenopei. Entrambe arrivano da una vittoria nella prima giornata di campionato, gli uomini di Gattuso nella trasferta di Parma, mentre i grifoni contro la matricola Crotone.

LE ULTIME IN CASA NAPOLI – Tutti abili e arruolabili per, mister Gattuso che potrebbe mandare in campo Osimhen fin dai primi minuti, dirottando Mertens sulla sinistra dell’attacco, nel tridende con capitan Insigne. Rispetto alla gara di Parma, Meret potrebbe avere una chance tra i pali, mentre Hysaj è in vantaggio su Mario Rui sulla fascia sinistra. A centrocampo non dovrebbero esserci novità, come per il centro della difesa.

LE ULTIME IN CASA GENOA – La positività di Perin, aggiunge il portiere alla lista degli indisponibile che vede già Jagiello, Sturaro, Cassata e Criscito. Il tecnico Maran pronto a schierare il suo 3-5-2 con il campo l’ex di turno Pandev.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Hysaj; Fabian, Demme, Zielinski; Mertens, Osimhen, Insigne. A disposizione: Ospina, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui, Lobotka, Elmas, Milik, Petagna, Lozano, Politano. Allenatore: Gennaro Gattuso

Genoa (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Goldaniga, Masiello; Ghiglione, Lerager, Badelj, Zajc, Zappacosta; Pandev, Destro. A disposizione: Zima, Behrami, Zapata, Briek, Schone, Radovanovic, Melegoni, Asencio, Ankersen, Pjaca, Rovella, Czyborra. Allenatore: Rolando Maran

Condividi