Napoli Futsal, Turmena ai saluti: l’addio dopo quattro anni

Dalla Cadetteria alla serie A, quattro anni colmi di emozioni: il Napoli Futsal saluta e ringrazia Turmena

Dal 2018 ad oggi. Quattro annate fantastiche alle falde del Vesuvio, un amore reciproco e viscerale sigillato dai 100 goal e dagli scintillanti trofei sollevati. L’arrivo quando il Fuorigrotta era in Cadetteria, la conquista dell’A2 e le due stagioni nella seconda serie nazionale: lo stellare 2020-21, quello delle 24 vittorie in altrettante uscite in un girone D dominato, il pianto di gioia contro il Melilli alla notizia del sogno realizzato della A e la coppa sollevata al PalaSavelli contro l’Olimpus Roma. Il contributo nel massimo palcoscenico: 8 reti e la semifinale playoff nella stagione d’esordio dei partenopei.

Il Napoli saluta e ringrazia Luis Turmena, un suo figlio ed un professionista esemplare. Sono stati quattro campionati fantastici, ha scritto con le sue 100 reti pagine di storia di questo club. Le lacrime il giorno della promozione, l’attaccamento alla maglia, la voglia di dare sempre il massimo. Luis grazie di tutto e buona fortuna.