Napoli Futsal, Savolainen veste azzurro: “Non vedo l’ora”

Juha-Matti Savolainen è un nuovo portiere del Napoli Futsal. Nato il 26 maggio 1991, tra i migliori d’Europa nel suo ruolo, è il numero uno della nazionale finlandese, arriva a titolo definitivo. L’Italia ben se lo ricorda quando le sue parate furono determinanti con una prestazione monstre in una gara di qualificazione ai mondiali lituani finita 2-2. Una sola esperienza in Italia, col Mantova, dopo aver giocato nel Crnica, società croata. Nell’ultima stagione era tornato in Finlandia per accasarsi alla Dynamo Kampuksen, club con il quale ha affrontato la Feldi Eboli nel primo turno di qualificazione alla Uefa Futsal Champions League.

Soddisfatto dell’operazione il club manager Pietro Foderini: “L’infortunio di Ganho ci ha portato inevitabilmente a fare una scelta per tenere alto il livello del gruppo e continuare a perseguire i nostri obiettivi. Pietrangelo rappresenta per noi un portiere dalle enormi qualità e siamo convinti che sarà all’altezza delle aspettative nel girone di ritorno. Ma il nostro allenatore David Marìn deve avere la possibilità di un’alternativa con un profilo di esperienza internazionale e di pari livello. Siamo convinti che in questo momento della stagione fosse necessario dare un segnale a tutti, che la società non lascia nulla al caso. Savolainen ci darà una grande mano, fermo restando che aspettiamo tutti il ritorno di Marcio”.

E il portiere della Finlandia abbraccia la sua nuova avventura: “Non vedo l’ora di cominciare, tornare in Italia e farlo con una squadra al primo posto in classifica mi dà grandissimi stimoli. Ci sono campioni e talenti in questo club con i quali sarà un piacere mettersi a disposizione. Questa esperienza col Napoli mi entusiasma, sono pronto a dare il massimo”.