Napoli-Fiorentina 2-5 dts. La panchina fa danni, Petagna regala la speranza: le pagelle

Il Napoli saluta la Coppa Italia, uscendo sconfitto tra le mura amiche del Maradona contro la Fiorentina.

Ecco i voti del match e le pagelle della gara:

– NAPOLI –

Ospina 6: Chiamato ad un paio di interventi, prima salva su Vlahovic, ma poi deve capitolare. Lascia il campo a fine primo tempo. Dal 46′ Meret 6: Entra e subisce la rete del nuovo vantaggio viola. Nei supplementari si rende protagonista di un paio di interventi importanti.

Di Lorenzo 6: Solita partita di sacrificio da parte del terzino destro azzurro. Per la squadra gioca anche a centrocampo, quando gli viene chiesto dal suo allenatore.

Rrahmani 5: Non proprio lucido il centrale dei partenopei, spesso commette falli ingenui, da uno di questi arriva il raddoppio viola.

Tuanzebe 5: Vlahovic sembra imprendibile per lui. Debutta da titolare al Maradona, forse soffre le luci delle attenzioni. Da rivedere.

Ghoulam 5,5: Non giocava da tempo, adesso è chiamato alla terza gara consecutiva in pochi giochi. L’algerino fa il possibile e finchè è in condizione ci riesce, poi cala vistosamente nella ripresa.

Demme 5,5: Soffre un po’ il gioco della Fiorentina, non riesce ad incidere particolaremente a centrocampo, dove cerca di recuperare palloni, ma crea poco in termini di gioco. Dal 64′ Fabian Ruiz 4: Non da praticamente niente alla partita, si fa espellere negli ultimi minuti.

Lobotka 6: Corre per il centrocampo per recupeare palloni, giorno dopo giorno sembra l’uomo in più di Spaletti. Lascia il campo con la squadra in svantaggio. Dal 90’+1′ Cioffi 5: Non riesce a fare molto, del resto era in campo per “mettere insieme altro minutaggio in prima squadra”.

Politano 5,5: Sembra poter avere vita facile contro Biraghi, ma non forza mai la giocata. Leggero su Saponara nell’azione che porta al primo vantaggio dei viola. Dal 64′ Lozano 4,5: Entra e cerca subito di mettersi in mostra, colpisce un palo ma dice addio alla partita per un fallo da rosso diretto, fecendo perdere la possibilità ai propri compagni di giocarsi la qualificazione con l’uomo in più.

Mertens 6: Firma la rete del primo pareggio, questo è l’unico vero squillo di tutta la partita del folletto belga.

Elmas 5: Probabilmente resta in campo perchè mancano soluzioni in panchina. Non una buona gara la sua, quasi annullato dalla retroguardia viola.

Petagna 6,5: Fa a botte tutto il tempo con la difesa della Fiorentina. Proprio lui da una speranza agli azzurri portando la sfida ai supplementari. Dal 94′ Juan Jesus 5,5: Subentra in situazione di parità, non riesce a dare molto alla difesa, anche perchè la squadra è priva di equilibri.

All. Spalletti 5: Poco lucida la lettura della partita. I primi due cambi portano a due rossi che condizionano tutta la chiave tattica del match. Il suo Napoli viene eliminato dalla coppa Italia da una Fiorentina più quadrata in campo.

– FIORENTINA –

Dragowski 4; Venuti 7, Milenkovic 6, Nastasic 6 (91′ Igor 6), Biraghi 6,5; Duncan 6 (45+4′ Terracciano 6,5), Torreira 6, Castrovilli 6 (89′ Bonaventura 6); Gonzalez 6,5 (89′ Ikone 6), Vlahovic 7 (73′ Piatek 6), Saponara 6 (46′ Maleh 6). All. Italiano 7