Napoli Femminile, lo “squalo” Pinna resta in azzurro

Continua il matrimonio tra Romina Pinna ed il Napoli Femminile. L’attaccante sarda, nata ad Olbia il 2 maggio 1993, è arrivata in azzurro a dicembre 2021 e nelle sue nove apparizioni nel girone di ritorno ha messo a segno tre reti contribuendo ai successi contro Verona (doppietta) ed Empoli.

In precedenza aveva collezionato otto presenze e due reti con il Cesena mentre nel 2020/2021 Pinna ha contribuito in maniera significativa alla promozione in A del Pomigliano con 13 reti. Romina ha realizzato lo stesso bottino di gol con il Chievo (stagione 2018-2019). È cresciuta nella Torres, ha militato anche due stagioni a Bari e vanta una esperienza in Inghilterra con la prestigiosa maglia del West Ham proprio come la sua nuova compagna Giulia Ferrandi.

“Napoli ha rappresentato un punto di arrivo per me – ha spiegato Pinna – e non ho mai pensato di lasciarla. Mi sono trovata bene da subito e non vedo l’ora di vivere una stagione intera da protagonista in maglia azzurra perché questi colori regalano emozioni speciali”.