Napoli-Empoli 2-0. Mertens e Callejon superlativi: le pagelle degli azzurri

Seconda vittoria consecutiva per il Napoli di Sarri, che riesce ad imporsi sull’Empoli con il risultato di 2-0, presentandosi allla gara di sabato, con la Juventus, forti della terza piazza in classifica.

Ecco le pagelle degli azzurri.

Reina 6: Nel primo tempo fa da spettatore non pagante del match, nella ripresa èmolto bravo a chiudere sul diagonale di Maccarone;

Maggio 5,5: Non operoso in fase difensiva, sfodera un paio di discese in attacco ma è sempre poco preciso. Quando inizia a soffrire un più fresco Croce, viene sostituto. Dal 77′ Hysaj S.V.;

Chiriches 6,5: Difende con attenzione e ordine e realizza la rete che manda a nanna l’Empoli;

Koulibaly 6,5: Chiude tutte le potenziali azioni offensive dei toscani. Buona prova, molto attenta e fisica la sua;

Ghoulam 6: Spinge molto nel primo tempo, nella ripresa cala d’intensità;

Allan 6: Buona gara con una buona intensità di gioco, ma ancora lontano dai fasti della scorsa stagione. Dal 70′ Hamsik 6: Solo ventiminuti per Marekiaro che gli bastano per servire l’assistente del 2-0;

Jorginho 6: Buona prova la sua, ma come Allan ancora lontano dei rendimenti della scorsa stagione. Nella ripresa, dopo la possibile rete del 2-0, cala d’intensità. Dal 72′ Diawara S.V.;

Zielinski 5,5: Meno incisivo del solito, a tratti fa vedere il suo genio, ma spesso è avulso dal gioco;

Callejon 6,5: Tanto sacrificio, il solito per l’ala spagnola che fa sentire maggiormente anche la sua presenza in zona d’attacco. Mancato solo il gol, come ciliegina sulla torta;

Mertens 7,5: Cuore e anima di questo Napoli, sblocca il match. Si impegna tantissimo in un ruolo non suo. La punta.

Insigne L. 6: Buon primo tempo per il talento di Frattamaggiore, nella ripresa cala d’intensità.

All. Sarri 7: Il turnover funziona. Finalmente lo ha capito e i suoi ragazzi si sono fatti valere in campo. Ora testa alla Juventus.

A cura di Gianfranco Collaro