Napoli. De Laurentiis: “Insulti? Ecco cosa faccio”

“Non voglio ripetere che e’ disgustoso vedere ancora stadi di squadre importanti ospitare migliaia di persone che insultano un popolo. Ci faccio una risata sopra, perche’ sono dissacrante”. Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intervenendo al convegno in corso a Maschio Angioino sulla cittadinanza sportiva. Tornando sui cori di discriminazione territoriale, De Laurentiis spiega di prenderli “come uno sfotto'” e “un incitamento a fare meglio per questa citta’, che da anni aspetta di risvegliarsi”. “Proprio partendo dal dare la cittadinanza sportiva ai ragazzi nati in Italia da genitori stranieri -ha concluso De Laurentiis- si puo’ cominciare a invertire la rotta”.

Condividi